Morto Fausto Gresini: è falso. Le condizioni. Il figlio: avvoltoi

Fausto Gresini non è morto. Una fake news ha generato profondo dolore. Ecco le reali condizioni dell'ex pilota e la sua carriera.

Fausto Gresini
Fausto Gresini
3' di lettura

Fausto Gresini non ce l’ha fatta”. La notizia arriva in tarda serata di ieri, intorno alle 23, e si diffonde subito su alcuni organi di informazione. Dopo un’ora e mezza però arrivano le smentite del team e del figlio: Gresini è ancora vivo seppur in condizioni critiche.

La smentita del Gresini Team

Nonostante le notizie in circolazione, attualmente Fausto è ancora tra noi, seppur in condizioni critiche”, ha scritto intorno a mezzanotte su twitter il Gresini Team. L’ex pilota, 60 anni, due titoli mondiali nella classe 125, e ora a capo della scuderia di MotoGp che porta il suo nome, era stato ricoverato il 27 dicembre presso l’ospedale di Imola. Successivamente è stato trasportato presso l’ospedale Maggiore di Bologna.

Le condizioni di Fausto Gresini sono state altalenanti a causa di una polmonite interstiziale dovuta a un’infezione difficile da curare. Venerdì e sabato scorso, dopo un miglioramento che lasciava poter presagire una sua ripresa, le condizioni sono peggiorate, costringendo i medici a nuova sedazione e terapie per combattere la grave infiammazione polmonare.

Fausto Gresini: le condizioni reali

La notizia della presunta morte di Fausto Gresini ha fatto presto il giro del web, tant’è che sono arrivati subito messaggi di cordoglio, anche perché pure i canali tv e le radio l’hanno diffusa senza verificarla, fidandosi delle autorevoli testate che l’avevano riportata, tra cui la Gazzetta dello Sport.

Duro il commento del figlio Lorenzo su Facebook: “Voglio ringraziare la stampa che ha avuto così tanto tatto nel comunicare e divulgare una notizia non verificata, siete proprio avvoltoi! Il mio grande babbo sta molto male, ma il suo giorno non è oggi!“.

La (falsa) notizia della morte di Fausto Gresini aveva subito destato dolore in molti ambienti dello sport mondiale, tanto che quando il Team Gresini ha pubblicato il tweet con le condizioni reali dell’ex pilota, tra i primi a rilanciarlo c’è stato l’account ufficiale della Motogp. 

Le scuse della Gazzetta dello Sport

Imbarazzante quanto accaduto. Numerosi siti internet di testate giornalistiche hanno riportato la notizia della presunta morte di Fausto Gresini. E alcuni fino a questa mattina non l’avevano ancora cancellata.

La notizia della scomparsa dell’ex pilota, data anche dal nostro sito, si è rivelata per fortuna infondata. La Gazzetta dello Sport insieme con molti altri organi di informazione ha dato sul suo sito la notizia della scomparsa di Fausto Gresini, notizia che poi per fortuna si è rivelata infondata. Chiediamo scusa a Fausto, alla sua famiglia e al suo team”, ha precisato la “rosea” sul sito internet.

Fausto Gresini: la carriera del pilota

Fausto Gresini in sella alla sua moto, nella classe 125

Fausto Gresini, ha sempre corso nella categoria 125. Vinse il suo primo titolo mondiale nel 1985 con la Garelli: tre successi (in Austria, Belgio e San Marino), quattro pole position e 109 punti conquistati. L’anno seguente si aggiudicò quattro GP (in Spagna, Europa, Svezia e Germania), ma fu superato di sole 12 lunghezze da Luca Cadalora, che si laureò campione del mondo.

Nel 1987 Fausto Gresini si prese la rivincita: vinse 9 delle 10 prove del motomondiale e ridivenne campione della 125 dopo aver collezionato. Nel 1988 un infortunio lo tenne lontano dalle piste e successivamente divorziò dalla Garelli. Nel 1989 il suo trasferimento all’Aprilia.

Nel 1990 il passaggio alla Honda: si limitò a fare il secondo di Capirossi, che in quell’anno riuscì a vincere il mondiale. Nel 1991 i due lottarono senza strategie di squadra, ma fu ancora Capirossi a conquistare il mondiale. L’anno seguente ancora un secondo posto in classifica generale per Fausto Gresini.

Le sue ultime due stagioni da pilota, nel 1993 e nel 1994, disputate sempre con la Honda in 125, furono poco entusiasmanti, con piazzamenti sempre distanti dal podio e così, prima dell’inizio della nuova stagione, Fausto Gresini annunciò il suo ritiro.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie