Chiesa a confronto: Federico è davvero più forte di Enrico?

Con la doppietta al Milan, Federico Chiesa ha conquistato i tifosi della Juventus che ora sperano nella rimonta in campionato e di procedere nel cammino Champions anche grazie alle prestazioni dell’ex viola. Figlio d’arte, il ct della Nazionale italiana, Roberto Mancini, che lo ha lanciato in azzurro, ne esalta le doti aprendo l’argomento di un confronto tra i due talenti, padre e figlio.

3' di lettura

Essere figli d’arte non è mai semplice perché ci si scontra contro un passato spesso ingombrante. Bisogna dimostrare sempre qualcosa in più, bisogna sempre giustificare la propria presenza sul campo con qualcosa di straordinario. Nella storia non sono molti i casi di figli che sono riusciti a superare il padre, in termini di carriera e credibilità. Sembra essere sulla stessa strada Federico Chiesa che, nonostante la carriera brillante del padre, può ormai dirsi quasi libero dalla scomoda posizione del figlio d’arte.

Mancini: “Federico meglio di Enrico”

Lui e Federico sono diversi sia fisicamente, come struttura, sia tecnicamente, li trovo simili solo nell’ultimo tocco di preparazione al tiro. Enrico era una punta molto mobile, un attaccante, Federico è un esterno d’attacco, ha più corsa del padre”, le parole di Roberto Mancini che del papà Enrico ricorda: “Entrò alla Samp che era un ragazzino, si può dire che l’ho cresciuto. Ricordo che dopo una stagione in serie A lo prestammo al Modena e si mise a fare gol. Un altro anno a Cremona e quando rientrò era un giocatore formato, ce lo chiedevano tutti”.

Papà Enrico: fiuto del gol e specialista delle punizioni

Enrico Chiesa oggi sarebbe attaccante titolare nella nazionale di Roberto Mancini, che tra l’altro ha contribuito non poco alla crescita del giovane Enrico ai tempi della Samp. Peccato che Chiesa senior sia esploso in anni in cui l’abbondanza di punte era clamorosa: pensiamo ad esempio a Vieri, Inzaghi, Montella, Del Piero, Totti, solo per citarne alcuni.

Eppure Enrico Chiesa possedeva caratteristiche uniche, che hanno convinto spesso i ct della nazionale a portarlo con loro nelle spedizione azzurre. Un attaccante atipico, non ha il fisico della punta centrale, e non è mortifero come un rapace dell’area di rigore. Si tratta piuttosto di un centravanti molto tecnico, dotato di un tiro da fuori eccellente e con un ottimo tempismo in area di rigore. Altra grande specialità sono le punizioni dal limite.

Federico Chiesa: fisico, corsa e gran tiro

Federico Chiesa muove i primi passi nelle formazioni giovanili della Samp, prima come attaccante per seguire le orme del padre. Passato alla Fiorentina, Federico assaggia il campo prima con Paulo Sousa, che lo sposta però in un ruolo che sembra subito più congeniale al giovane Federico: si trasforma infatti in esterno alto di un attacco a tre. Non possiede le doti tecniche del padre, non riesce a disegnare traiettorie spietate sui calci da fermo, ma sopperisce a tutto questo con un vigore fisico eccezionale, che gli consente di dominare la sua fascia di competenza e di presentarsi lucido in zona gol. Rispetto al padre possiede un corpo più strutturato, frutto anche degli allenamenti moderni, interpretando il ruolo di esterno d’attacco in maniera totale.

Nonostante la giovane età si è prima caricato sulle spalle una squadra importante come la Fiorentina in un momento critico della società, e ora si sta facendo apprezzare alla Juventus dopo una partenza in sordina; è già un punto fermo della nazionale di Mancini. In questo, rispetto al padre, si è dimostrato più precoce.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie