Fermo amministrativo auto cointestata: è legale?

Fermo amministrativo auto cointestata: scopri con noi se è consentito dalla legge quando il debitore è uno dei due intestatari

2' di lettura

Fermo amministrativo auto cointestata: vediamo insieme in questo articolo la normativa in merito e come agire in casi simili (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

Fermo amministrativo auto cointestata: cos’è

In caso di mancato pagamento di una cartella esattoriale, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione può dare il via alla procedura di fermo ai veicoli di proprietà del debitore.

Dopo l’iscrizione del provvedimento, non si può disporre del veicolo fino al saldo del debito da parte del proprietario.

L’auto non sotto fermo amministrativo non può circolare, né può essere demolita o esportata.

Ma è possibile che venga iscritto un fermo amministrativo auto cointestata? Insomma, se risulta in debito solo uno dei due intestatari, l’auto può comunque essere sottoposta al blocco?

Fino a qualche tempo fa, la risposta dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione è stata un netto sì con la possibilità, per il cointestatario non debitore di rivalersi sull’altro.

Tuttavia, la sentenza n. 1374/2017 del Piemonte sembra aver fatto vacillare questa certezza burocratica.

Secondo il provvedimento, infatti, non è possibile applicare il fermo amministrativo su un’auto cointestata se uno dei proprietari non è debitore.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Impugnare un fermo amministrativo auto cointestata

Dopo la sentenza della Commissione Tributaria del Piemonte, è possibile impugnare un fermo amministrativo auto cointestata.

Quando almeno uno dei proprietari è estraneo agli inadempimenti dell’altro, infatti, il blocco rischia di pregiudicare il non debitore.

In questi casi è possibile chiedere un’analisi del caso al fine di ottenere il totale annullamento del provvedimento che potrebbe risultare non legittimo.

Pertanto, se ritieni che il fermo amministrativo auto cointestata applicato sul tuo veicolo sia contestabile, puoi rivolgerti a un professionista che ti aiuterà a sottoporre la questione a un Giudice di Pace.

Se hai dubbi o domande in riferimento al fermo amministrativo auto cointestata, non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie