Fermo amministrativo auto disabile: si può fare?

Fermo amministrativo auto disabile: vediamo insieme le circostanze in cui è valido e come procedere in questi casi

2' di lettura

Fermo amministrativo auto disabile: quando può succedere e quali sono i casi in cui è valido? Scopriamolo insieme cercando di sciogliere tutti i temi (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

Quando si subisce il fermo amministrativo

Come abbiamo visto in alcuni dei nostri articoli di approfondimento sull’argomento, il fermo amministrativo è una misura cautelare che scatta quando un pagatore non provvede a sanare il suo debito.

Si può essere soggetti al fermo amministrativo quando non si pagano le multe stradali, il bollo auto, l’Imu o la Tari.

In particolare la misura implica il divieto di circolazione e, per essere valida, presuppone una notifica della cartella di pagamento e 60 giorni di attesa del pagamento.

Inoltre, almeno 30 giorni prima dell’iscrizione del fermo, l’Esattore deve inviare un preavviso al debitore per lasciare a quest’ultimo il tempo di chiedere una rateizzazione o di chiedere il blocco del fermo.

Infatti se si domostra che l’auto è necessaria per lo svolgimento del lavoro professionale o imprenditoriale, si può evitare il blocco della circolazione.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Fermo amministrativo auto disabile: è valido?

La domanda a cui cerchiamo di rispondere oggi, però, riguarda la validità del fermo amministrativo quando l’auto è usata da un disabile.

È possibile iscrivere un blocco sulle vetture di portatori di handicap?

Se il mezzo è stato acquistato sfruttando le agevolazioni fiscali previste dalla legge 104, questo non potrà assolutamente essere soggetto al fermo e sarà esentato dal bollo auto.

Il fermo amministrativo auto disabile non è valido anche nel caso in cui l’acquirente abbia presentato una certificazione di disabilità solo successivamente all’acquisto (e non abbia, quindi, beneficiato della legge 104).

Per questo ultimo caso non esistono disposizioni di legge specifiche, ma secondo i giudici il blocco di circolazione sui mezzi di disabili è illegittimo anche quando questi sono intestati ai familiari degli interessati.

Se muniti di certificazione e riconoscimento della commissione medica di riferimento, i disabili sono esenti dal fermo amministrativo dal momento che l’auto, in questo caso, può essere considerata un mezzo di soccorso e necessità.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sul fermo amministrativo auto disabile non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie