Fermo amministrativo dell’auto e ganasce fiscali

Fermo amministrativo dell'auto e ganasce fiscali: cosa sono e come liberarsene.

3' di lettura

Le ganasce fiscali non sono altro che l’atto formale del provvedimento di fermo amministrativo dell’auto. In questo approfondimento vediamo in cosa consiste questo provvedimento, come funziona e come liberarsene (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Fermo amministrativo dell’auto: cos’è e come funziona

Con i termini «ganasce fiscali» indichiamo quindi il provvedimento del fermo amministrativo dell’auto emanato dall’Agenzia delle Entrate. La misura viene applicata nel caso in cui sia stato contratto un debito, ad esempio per una multa non pagata o per il bollo auto non corrisposto.

Il mancato pagamento viene annotato nel Pubblico registro automobilistico (PRA) e il provvedimento viene notificato al proprietario.

Dal momento che si tratta di un provvedimento drastico che impedisce l’utilizzo del mezzo, viene applicato solo alla conclusione di una procedura specifica.

In particolare, il fermo amministrativo dell’auto viene applicato solo se tutti i tentativi di sollecito del pagamento vengono ignorati dal proprietario e solo se è già stato notificato il preavviso del fermo.

Con questo ultimatum l’Agenzia delle Entrate dà 30 giorni di tempo per concludere il saldo del debito.

Solo dopo tutto questo vengono effettivamente applicate le ganasce fiscali che impediscono di circolare con il mezzo.

Se si sceglie di ignorare le ganasce fiscali e si guida un’auto con fermo amministrativo si va incontro a una sanzione di 1.988 euro.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Come togliere le ganasce fiscali

Ci sono due modi per togliere le ganasce fiscali:

  • saldare il debito all’origine della misura del fermo amministrativo;
  • presentare ricorso per eventuali vizi formali.

Come abbiamo visto in precedenza, entro 30 giorni dall’applicazione del fermo amministrativo dell’auto, il proprietario deve ricevere una raccomandata con il preavviso del fermo. Se la notifica non arriva o se viene recapitata in ritardo, il provvedimento non ha validità.

Per quel che riguarda il bollo auto o una multa, se il proprietario ha già pagato quanto dovuto, l’Agenzia delle entrate è tenuta a richiedere al PRA la cancellazione del fermo. Senza nessuna spesa a carico dell’automobilista.

Anche nel caso in cui si decida di vendere l’auto prima che scattino le ganasce fiscali, le Entrate sono chiamate ad annullare la misura senza costi.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sul funzionamento del fermo amministrativo dell’auto non esitare a scriverci su Instagram.

fermo amministrativo dell'auto
Fermo amministrativo dell’auto e ganasce fiscali.
Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie