Festa: Luongo così “snobba” il “bando Priolo”

1' di lettura

Dopo la presentazione di una parte del cartellone estivo, arriva il commento di Franco Festa. Un attacco all’assessore agli Eventi, Stefano Luongo.

“Non abbiamo ancora avuto alcuna risposta ufficiale dall’amministrazione”, – esordisce Franco Festa -,”Il commissario Priolo chiese alle associazioni di fare delle proposte per il ferragosto. Le proposte, ovviamente, non prevedevano che noi dovessimo farci carico delle spese. Noi, allegata alla nostra proposta, abbiamo comunicato che le spese erano comunali come da bando. Tutto con una Pec, in modo ufficiale. Ad oggi non abbiamo ancora avuto una risposta. Da fonti ufficiose ci dicono che l’assessore Luongo avrebbe disatteso il bando Priolo che prevedeva l’ingresso delle associazioni nell’organizzazione degli eventi estivi. Per lui le spese sarebbero a nostro carico. Aspettiamo ancora una Pec o una convocazione ufficiale”.

Le loro proposte

Il Comitato “Salviamo la Dogana” aveva proposto delle serate all’insegna di musica e rassegne cinematografiche a Piazza Amendola. Durante gli eventi, il comitato aveva ancora richiesto, l’arredamento della piazza e della Dogana. “Crediamo che più di qualche migliaio di euro non sarebbe stato speso. Vorrei capire le modalità che l’amministrazione usa. Purtroppo preferiscono organizzare grandi eventi anziché ascoltare i cittadini”, conclude Franco Festa.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie