Festa è il nuovo sindaco di Avellino. Battuto Cipriano

2' di lettura

Dopo un testa a testa all’ultimo voto, Gianluca Festa è riuscito a spuntarla su Luca Cipriano. Una vittoria sul filo di lana, proprio come era previsto alla vigilia. Una manciata di preferenze hanno diviso i due.

Gianluca Festa è dunque il nuovo sindaco di Avellino.

La città si è spaccata in due, proprio come era già emerso nel corso degli ultimi comizi, a piazza Verdi e piazza Libertà. E’ stato forse il ballottaggio più combattuto di sempre in città. Uno scontro, quasi netto, tra il centro – che ha sostenuto Cipriano – e i quartieri della periferia dove Festa è riuscito a costruire la sua vittoria. Una affermazione che di fatto sancisce anche una nuova sconfitta per il Partito democratico, o almeno per la storica dirigenza del Pd avellinese (in particolare per la D’Amelio ed Enzo De Luca). Ed è una vittoria che porta anche la firma di Livio Petitto, mister preferenze ad Avellino, e tra i grandi sponsor di Festa, insieme a D’Agostino, Del Basso De Caro e lo stesso Ciriaco De Mita che ha indicato proprio in Festa il suo candidato alla carica di primo cittadino.

Il calo dell’affluenza al voto è stato subito visto come un segnale che avrebbe potuto avvantaggiare Festa. E così è stato.

La campagna elettorale è stata durissima. I due candidati non si sono risparmiati, senza sottrarsi alla polemica. A volte feroce, spesso ai limiti del volgare.

Resta il dato delle due città che si sono confrontate, anzi scontrate in queste amministrative. Una divisione – anche sociale – che si è palesata in modo più che evidente proprio negli ultimi giorni.

Cipriano ha cercato di recuperare voti nelle periferie (dove già nel primo turno si era affermato il suo avversario). Un interminabile giro che lo ha portato in tutti i quartieri. Ma evidentemente non è servito, non ha convinto gli elettori della bontà del suo programma di governo. O almeno, non ne ha convinti in numero sufficiente.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie