Festa: sull’Avellino calcio c’è fermento. Giorni decisivi

Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, fa il punto della situazione per quanto riguarda l'Avellino Calcio e la Scandone.

1' di lettura

Giornate cruciali per quanto riguarda le trattative per la cessione dell’Avellino calcio. A fare il punto della situazione a Radio Punto Nuovo, il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che ha anche parlato della situazione della Scandone e della vicenda del PalaDelMauro.

Queste le parole di Festa: “Questa cessione s’ha da fare? La volontà credo sia stata manifestata chiaramente. C’è da verificare la possibilità di compratori seri e della cifra di acquisto. Nomi? Non mi esprimo ma posso confermarvi che c’è più di un nome sul tavolo del custode Baldassarre e di Scalella. Sta a loro vedere ora quale possa essere la migliore e dare un futuro alla società dell’US Avellino. Il club ha pochissimi debiti, ha una prospettiva importante. Infatti con un investimento in 2-3 anni si potrebbero recuperare le spese in caso di promozione in categorie superiori. Per quanto concerne la Scandone bisogna prima estinguere i debiti, non credo sia giusto mettere insieme le due società. Anche perchè chi vuole compare l’Avellino non comprerà mai entrambi i club visti i debiti della Scandone. Sarebbe ottimale che la Sidigas estingui prima i debiti accumulati e poi anche la Scandone potrà risultare appetibile. ovvio che domani sarà una giornata decisiva in tal senso per conoscere il futuro di Sidigas. Io spero che anche per il basket si possa riuscire a salvare il salvabile e ridare lustro alla Scandone. Episodio del palazzetto? Di certo una pagina amara, mi spiace per i tifosi e per gli ospiti del Corato, purtroppo c’è stata una sessione straordinaria di maltempo e non eravamo a conoscenza di questa falla all’impianto, visto che erano stati anche fatti lavori per le Universiadi. La speranza è che non ci siano altre situazioni del genere”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!