Finanziamenti disabili: cos’è il prestito senza barriere

Finanziamenti disabili: scopri come funziona il prestito senza barriere e quali sono tutte le agevolazioni garantite.

2' di lettura

Finanziamenti disabili: parliamo del prestito Senza Barriere. Una agevolazione dedicata alle persone con disabilità che devono comprare attrezzature particolari o pagare cure specifiche. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

In questo articolo vedremo:

  • Come funziona il prestito senza barriere
  • Che importi può raggiungere
  • Cosa si può comprare con quei soldi

INDICE

Finanziamenti disabili – Come funziona il prestito senza barriere?

Il prestito senza barriere garantisce condizioni agevolate, fino a copertura del 100% delle spese, per esigenze legate allo stato di disabilità. I soldi vengono erogati in un’unica soluzione e si può scegliere la durata per il rimborso delle rate.

Questo tipo di finanziamento può essere essere intestato ai familiari, ma i soldi devono essere spesi per gli acquisti coperti dal prestito. Il finanziamento è complementare a quanto coperto dal Servizio Sanitario Nazionale o riconosciuto da Leggi Regionali.

I prestiti simili si inseriscono in quel quadro di agevolazioni nate per sostenere chi convive con una disabilità e chi si prende cura di persone con invalidità.

Con la Legge 104, è anche possibile accedere a dei mutui agevolati. Se sei interessato a questi finanziamenti, leggi il nostro approfondimento sul tema.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

finanziamenti disabili prestito senza barriere 104

Cosa si può comprare?

Fra gli acquisti finanziabili ci sono:

  • stampelle, 
  • sollevatori o stabilizzatori, 
  • apparecchi specifici per hobby o sport, 
  • software didattici, 
  • riconoscimenti vocali, 
  • sensori o porte scorrevoli automatiche.

Finanziamenti disabili – Un esempio da 10mila euro

Ecco un esempio fornito dalla banca Bper. Il finanziamento, in questo caso, serve a coprire 10000 euro di attrezzature:

 Importo: 10.000 €

 Durata: 72 mesi

 Importo rata mensile: 148,38 €

 TAN (Tasso annuo nominale) 2,20% (euribor 3 m.m.p. arrotondato allo 0,10 superiore + spread 250 bp)

 TAEG (Tasso annuale effettivo globale) 2,56%

 Interessi: 683,42 €

 Spese di istruttoria: 0 €

 Incasso rata: 1,25 €

 Invio comunicazioni periodiche: 0,90 €

 Costo totale del credito: 779,72 €

 Importo totale dovuto dal consumatore 10.779,72 €

Se vuoi approfondire le condizioni di questo finanziamento, leggi la pagina di Bper dedicata alle agevolazioni per disabili.

Se hai delle domande sul prestito senza barriere, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie