Tutti i fondi per aprire un’attività nel 2022

Tutti i fondi per aprire un'attività nel 2022. Scopri in questo articolo quali sono i principali incentivi di cui puoi beneficiare se vuoi inaugurare una nuova attività commerciale.

5' di lettura

Fondi per aprire un’attività. Vediamo in questo articolo quali sono i principali finanziamenti a cui puoi accedere nel 2022 (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo anche a chi sono destinati i vari bonus per aprire un’attività che sono ancora attivi e come beneficiarne.

INDICE

Fondi per aprire un’attività: transizione 4.0

Transizione 4.0 è un piano di finanziamenti per aprire un’attività nuova e per investire in una già operativa. Ideato dal Ministero dello Sviluppo economico, il sussidio consiste in un credito d’imposta diviso in base agli interventi portati avanti dagli imprenditori:

Scopri la pagina dedicata all’imprenditoria femminile.

L’incentivo va richiesto al Ministero dello sviluppo economico e, come dicevamo, si ottiene tramite una restituzione di denaro da parte dello Stato. È necessario, quindi, prima fare gli investimenti. Poi si vedrà ricevuta una percentuale di soldi spesi indietro.

L’ammontare del rimborso varia a seconda dei tipi di interventi effettuati. Per saperne di più clicca sulla tipologia di investimenti del progetto transizione 4.0 (beni strumentali; ricerca, sviluppo, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica; formazione 4.0) a cui più sei interessato. Lì troverai tutte le informazioni che ti servono.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavorosempre aggiornate nella tua zona.

Fondi per aprire un’attività: impresa donna e startup

Tra i fondi per aprire un’attività nel 2022 non possiamo dimenticare quelli dedicati alla nascita di nuove imprese guidate da imprenditrici. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza prevede lo stanziamento di numerosi fondi per questi interventi.

Purtroppo il platfond a disposizione del progetto “fondo impresa femminile/donna” è terminato, come comunicato dal Mise lo scorso 7 giugno.

Resta però possibile beneficiare del fondo “sostegno alle startup innovative” che prevede un finanziamento agevolato per chiunque decida di aprire una startup. Il valore dei fondi per aprire un’attività smart, aumenta nel caso in cui la titolare dell’impresa sia una donna.

Dallo scorso 14 luglio si è poi aperta la possibilità di convertire una quota del finanziamento agevolato in un contributo a fondo perduto. Per saperne di più su questo incentivo visita la sezione ufficiale del sito governativo.

La domanda va inviata in modalità telematica tramite la piattaforma ufficiale di Invitalia, agenzia che gestisce questo e numerosi altri incentivi destinati alle imprese.

Fondi per aprire un’attività: la nuova legge Sabatini

Nel 2022 rientra tra i fondi per aprire un’attività anche la nuova legge Sabatini, nota anche come misura beni strumentali.

Questo incentivo ha il compito di incentivare gli investimenti produttivi fatti dalle piccole e medie imprese italiane. Il contributo statale può arrivare a rimborsare il 3,53 per cento degli interessi sui prestiti sottoscritti a 5 anni, valore pari a un contributo a fondo perduto del 10 per cento del costo del macchinario o di un altro bene.

La nuova legge Sabatini serve infatti a sostenere l’acquisto, il noleggio o il leasing di nuovi macchinari e hardware ma anche di beni immateriali come software e tecnologie digitali a uso produttivo.

Per beneficiare di questi fondi per aprire un’attività, è necessario inviare all’indirizzo PEC della banca o dell’intermediario finanziario a cui si chiede il finanziamento, l’apposita domanda compilata che puoi scaricare a questo link. Cliccando qui invece puoi consultare la guida alla compilazione della domanda.

È necessario che l’istituto a cui si richiede il finanziamento, rientri tra quelli aderenti all’iniziativa promossa dal Ministero dello Sviluppo economico.

Fondi per aprire un'attività nel 2022: i vari finanziamenti
Fondi per aprire un’attività nel 2022: i vari finanziamenti

Fondi per aprire un’attività: il piano SELFIEmployment

Il piano SELFIEmployment è un’altra interessante misura, gestita da Invitalia, che garantisce fondi per aprire un’attività.

Il sussidio è rivolto ai NEET, alle donne inattive e ai disoccupati di lunga durata e finanzia, con prestiti a tasso zero fino a 50mila euro, la nascita di piccole imprese.

Le domande vanno inviate online tramite il sito di Invitalia. La risposta arriverà entro sessanta giorni dalla ricezione della richiesta da parte dell’agenzia. Tutta la modulistica necessaria per fare domanda di sussidio puoi trovarla a questo link.

Fondi per aprire un’attività: facciamo il punto

In questo articolo abbiamo visto i principali incentivi attivi nel 2022 per aprire una nuova impresa o investire in un’attività già avviata, riepiloghiamoli:

  • fondo transizione 4.0;
  • fondo impresa donna;
  • fondo startup;
  • fondo nuova legge Sabatini;
  • fondo SELFIEmployment.

Non bisogna poi dimenticare che sono attivi a livello regionale e nazionale numerosi bandi finanziati dall’Unione Europea e dal Pnrr per aprire nuove imprese nel nostro Paese. Controlla i siti delle regioni o del ministero dello sviluppo economico di tanto in tanto.

Se ci dovessero essere nuovi bandi saranno pubblicati lì. In più fai attenzione anche ai fondi comunali come i Pics che spesso sono rivolti anche alla riqualificazione dei centri storici o sdi altre zone degradate tramite l’avvio di nuove attività commerciali.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie