Fondi per la scuola: ecco le opportunità del PNRR

In arrivo i fondi per la scuola previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che ammontano in totale a 5,2 miliardi di euro: gli interventi previsti.

2' di lettura

In arrivo i fondi per la scuola previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che ammontano in totale a 5,2 miliardi di euro (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo approfondimento vedremo come verranno utilizzati e a quali interventi saranno destinati.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Cosa sono i fondi per la scuola

Sono 5,2 i miliardi previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per effettuare importanti interventi nel settore dell’istruzione. Questi fanno parte dei 31 miliardi di euro riservati all’istruzione.

Ben 11,44 miliardi saranno destinati al rafforzamento della ricerca e 19,44 miliardi al potenziamento dei servizi per l’istruzione.

I fondi per la scuola verranno impiegati principalmente a supporto delle circostanze critiche che si sono venute a creare a causa della pandemia e della crisi che è seguita.

Buona parte delle misure previste sono destinate alla costruzione e messa in sicurezza di asili e alle scuole dell’infanzia.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Gli interventi previsti dal PNRR

I fondi per la scuola verranno distribuiti tra diversi interventi per il settore dell’istruzione tra cui:

  • 3 miliardi per asili nido e scuole dell’infanzia;
  • 800 milioni per le nuove cosiddette “scuole innovative”;
  • 500 milioni per la messa in sicurezza delle scuole sul territorio nazionale;
  • 400 milioni per la costruzione e la riqualificazione delle mense, per poter estendere il tempo pieno scolastico e l’offerta formativa che ne potrebbe conseguire;
  • 300 milioni per il potenziamento delle palestre scolastiche.

Per l’introduzione nel territorio nazionale delle Scuole Innovative sono riservati 800 milioni, al fine di rendere digitali gli spazi scolastici con i seguenti spazi dedicati:

  • laboratori tecnologici,
  • implementazione di processi di apprendimento orientati al lavoro,
  • digitalizzazione delle amministrazioni scolastiche,
  • trasformazione di circa 100mila classi in aule di apprendimento interconnesse,
  • cablaggio di circa 40 mila edifici scolastici.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sui fondi per la scuola previsti dal PNRR non esitare a scriverci su Instagram.

fondi per la scuola
Fondi per la scuola: ecco le opportunità del PNRR

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie