Fondi per l’agricoltura: ecco le opportunità del Pnrr

Fondi per l'agricoltura: in questo articolo vediamo insieme qual è la direzione del piano nazionale di ripresa e resilienza per l'ammodernamento del settore e a quali ambiti si rivolgono i 7 miliardi stanziati per le imprese agricole

3' di lettura

Circa sette miliardi sono stati stanziati per i fondi per l’agricoltura, volti a sostenere il settore e a renderlo più sostenibile. In questo articolo vediamo insieme tutte le misure approvate (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

PNRR e i fondi per l’agricoltura

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (o PNRR), è un progetto che ha l’obiettivo di rilanciare l’economia del nostro paese in risposta alla crisi economica che ha seguito la pandemia di Covid-19.

Il piano di ripresa dell’economia prevede in tutto 248 miliardi di euro di cui quasi 7 miliardi destinati al settore agricolo per la logistica, l’ammodernamento dei macchinari, i contratti di filiera e l’introduzione di alcune tecnologie per avviare un programma di sostenibilità delle imprese.

L’obiettivo dei fondi per l’agricoltura è di sostenere e rafforzare il settore in tre particolari aspetti che vedremo nel prossimo paragrafo:

  • Economia circolare e agricoltura sostenibile,
  • Contratti di filiera e di distretto,
  • Tutela del territorio e della risorsa idrica.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Tutte le misure

Come abbiamo visto i fondi per l’agricoltura sono indirizzati a tre particolari aspetti del settore.

Il primo di questi è l’economia circolare. I fondi dedicati a questo ambito comprendono le risorse per lo sviluppo della logistica per i settori agroalimentare, pesca e acquacoltura, silvicoltura e florovivaismo.

I fondi per l’agricoltura mirano a sostenere e incentivare anche l’installazione di pannelli solari su capannoni e strutture aziendali e l’eliminazione dell’amianto dalle coperture.

Inoltre 500 milioni di euro sono destinati all’ammodernamento dei macchinari agricoli in favore di strumenti specifici meno inquinanti.

Circa 1,2 miliardi sono poi dedicati ai contratti di filiera, con i quali si mira a:

  • Ridurre l’utilizzo di farmaci, antimicrobici e fertilizzanti di sintesi;
  • Incentivare l’agricoltura biologica e la preservazione della biodiversità;
  • Migliorare il benessere degli animali;
  • Incentivare la produzione di energia rinnovabile e l’efficienza energetica;
  • Ridurre le perdite e gli sprechi alimentari.

Sono stati stanziati, infine, 880 milioni di euro per il cosiddetto progetto per la resilienza dell’agrosistema irriguo.

Si tratta quindi di incentivare l’installazione di infrastrutture che riescano a gestire al meglio le risorse idriche, anche in relazione ai cambiamenti climatici.

Per avere informazioni più dettagliate su come accedere ai fondi per l’agricoltura e i loro importi, ti rimandiamo a questo approfondimento.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sui fondi per l’agricoltura non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie