Fondo di garanzia PMI da 3 miliardi: come richiederli

Fondo di garanzia PMI: vediamo insieme come si configura l’aiuto di Stato alle startup e alle piccole o medie imprese e come usufruirne.

2' di lettura

Il Fondo di garanzia PMI è una copertura garantita dallo Stato e dall’Unione Europea per startup e piccole e medie imprese di carattere innovativo. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Vediamo come funziona la misura di sostegno e come fare per accedere al fondo.

Se sei interessato all’argomento, continua a leggere l’articolo.

Fondo di garanzia PMI: come funziona

Grazie a una procedura semplificata le startup e le piccole e medie imprese innovative possono richiedere una copertura pari all’80% del prestito che hanno intenzione di richiedere, fino a 2,5 milioni di euro a impresa.

Secondo i dati relativi al secondo trimestre del 2021 è di oltre 3 miliardi la somma erogata alle imprese grazie al fondo di garanzia PMI.

Ma come funziona il Fondo? Lo Stato e l’Unione Europea fungono da garanti per i finanziamenti richiesti alle banche o agli altri intermediari finanziari.

Il Fondo va così a sostituire le costose garanzie normalmente richieste per ottenere un prestito. In questo modo le startup e le imprese hanno una via preferenziale per accedere ai finanziamenti e le banche riducono i rischi.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come accedere al Fondo

Non sono ancora state indicate specifiche riguardo alla nuova tranche di sostegni a imprese e startup.

Tuttavia possiamo attenerci alle regole generali, tenendo presente che, per presentare domanda al Fondo di garanzia PMI, solitamente impresa o professionisti devono rivolgersi all’ente presso cui vogliono richiedere il finanziamento.

In questa fase è possibile fare richieste di garanzia diretta e sarà la banca (o altri intermediari finanziari) a occuparsi della domanda.

In alternativa ci si può rivolgere a un Confidi accreditato (qui trovi l’elenco) che garantisce l’operazione e fa da tramite per la richiesta di accesso al Fondo di garanzia PMI.

Se hai ancora dubbi o domande sul Fondo di garanzia PMI e su come fare richiesta di accesso, non esitare a scriverci su Instagram.

Fondo di garanzia PMI da 3 miliardi: come richiederli
Fondo di garanzia PMI da 3 miliardi: come richiederli

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie