Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Fondo pensione disoccupati con la rendita: come funziona?

Fondo pensione disoccupati con la rendita: come funziona?

Fondo pensione disoccupati: requisiti e anni di contributi, come funziona? Ne parliamo in questo approfondimento.

di Carmine Roca

Marzo 2022

Fondo pensione disoccupati con la rendita: come andare in pensione a 56 anni e 7 mesi? Ne parliamo in questo articolo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Fondo pensione disoccupati: cos’è e requisiti

La Rendita Integrativa Temporanea Anticipata, comunemente nota come RITA, permette ai disoccupati di andare in pensione con dieci anni di anticipo rispetto alla pensione di vecchiaia (67 anni e 7 mesi).

Ci sono, però, due requisiti fondamentali da rispettare. Il primo è legato allo stato di disoccupazione che deve essere attivo da almeno 24 mesi: in parole povere, bisogna aver cessato l’attività lavorativa da almeno 2 anni. Il secondo, ovviamente, è collegato ai versamenti ai fondi di previdenza complementari.

Altra condizione necessaria per poter usufruire della pensione anticipata con la rendita è il versamento di almeno 20 anni di contributi e il versamento di almeno 5 anni di contributi nel fondo complementare.

Nei prossimi paragrafi vedremo insieme come funziona l’erogazione della pensione “disoccupati” con la rendita fino al raggiungimento dei requisiti per accedere alla pensione di vecchiaia.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Fondo pensione disoccupati: erogazione

Abbiamo visto, nei paragrafi precedenti, le condizioni necessarie per poter accedere alla pensione con il fondo pensione disoccupati, attraverso il versamento di anni di contributi in un fondo complementare.

Lo status di disoccupato da almeno 24 anni e il versamento di almeno 5 anni di contributi al fondo e di 20 anni di contributi ordinari, sono le condizioni necessarie per usufruire del servizio.

La pensione con il fondo verrà finanziata dal capitale versato nel fondo complementare, fino al compimento dei 67 anni.

Esempio. Se nel corso degli anni il lavoratore, ora disoccupato, ha versato 25.000 euro in un fondo complementare, avrà diritto a una pensione mensile di circa 340 euro, su cui calcolare gli interessi maturati sul capitale versato. Potrà decidere di ritirare il capitale investito in un’unica soluzione o mese per mese.

C’è da ricordare, però, che la pensione complementare potrà essere anticipata solo agli iscritti disoccupati a cui mancano più di 5 e meno di 10 anni dalla maturazione dei requisiti per accedere alla pensione di vecchiaia.

Fondo pensione disoccupati
Fondo pensione disoccupati: requisiti e anni di contributi, come funziona?

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp