Fondo salva casa: così ti proteggi dai creditori

Fondo salva casa: scopri con noi di cosa si tratta e se puoi richiederlo per non incorrere in situazioni di insolvenza

2' di lettura

Fondo salva casa: vediamo in cosa consiste questa misura di sostegno, chi può richiederla e come ottenerla se ti trovi in situazioni di difficoltà economica (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

Fondo salva casa: come funziona

Il fondo salva casa è nato come misura di sostegno dedicata chi si sia trovato in situazione di difficoltà economica.

Specialmente a causa dell’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del covid 19, molti contribuenti hanno incontrato diverse difficoltà nel sostenere i pagamenti.

Rate del mutuo o di altri tipi di finanziamento sono purtroppo diventate delle incombenze difficili da rispettare.

Per questo il governo ha introdotto – con la legge n.157/2019 – il fondo salva casa con la finalità di permettere ai cittadini di rinegoziare il mutuo per salvare la proprietà da procedure esecutive.

In alternativa il consumatore puà chiedere un nuovo finanziamento a un istituto bancario terzo e ottenere in questo modo la somma necessaria per estinguere il mutuo.

Il tutto avviene con l’assistenza del Fondo di Garanzia fino al 50% dell’importo oggetto della rinegoziazione.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come ottenere il fondo salva casa

Per ottenere la rinegoziazione del mutuo è necessario rispondere ai seguenti requisiti:

  • il debitore dev’essere una persona fisica che non agisce per scopi rivolti ad attività imprenditoriali, commerciali, artigianali o professionali;
  • il debitore non dovrà avere a suo carico una procedura di risoluzione di crisi da sovraindebitamento;
  • il debitore dovrà aver restituito almeno il 10% del capitale mutuato alla data di presentazione di istanza di rinegoziazione;
  • il debito complessivo non deve superare la quota di 250.000 euro;
  • il mutuo rinegoziato o il nuovo finanziamento non può superare i 30 anni dalla data di sottoscrizione;
  • la richiesta deve essere presentata una sola volta entro il 31 dicembre 2022.

A seguito di un’istanza presentata dal creditore e dal debitore insieme, il Giudice dell’esecuzione valuterà le circostanze per poter considerare la sospensione dell’esecuzione. Se hai delle domande sul fondo salva casa, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie