Forum dei Giovani di Sant'Agnello. Ragazzi in prima linea per l'ambiente

Continua il viaggio di TheWam tra i Forum dei Giovani in Campania. Il nostro Stefano Carluccio è stato a Sant'Agnello

5' di lettura

I Forum sono delle realtà presenti ormai da diversi anni in Campania. Sono un organo attivo in quasi 180 comuni campani, su un totale di 550. Quasi un terzo. E spesso fungono da collante tra i giovani e l’amministrazione comunale, dando responsabilità e fondi, contribuendo così a creare le future classi dirigente locali.

Per capire meglio cosa sono i Forum e come operano, oggi parliamo con il Presidente del Forum dei giovani di Sant’Agnello, Claudio D’Esposito.

Quando nasce il Forum dei giovani a Sant’Agnello?

Il Forum di Sant’Agnello nasce nel lontano 2009, ed è stato tra i primi ad essere istituito in Penisola Sorrentina, proprio il 12 settembre scorso abbiamo festeggiato 10 anni di attività , con un evento plastic free sulla Terrazza Marinella, uno dei posti tra i più belli della nostra Sant’Agnello, dove si sono esibite band giovanili della Penisola.

Quale è l’accoglienza della cittadinanza, e soprattutto dei giovani di Sant’Agnello, nei confronti del Forum?

Alle scorse elezioni hanno partecipato più di 300 giovani, è una grossa responsabilità rispondere ai tanti ragazzi che hanno riposto in noi la loro fiducia. Cerchiamo di ripagarli con il massimo impegno e soprattutto con il massimo coinvolgimento possibile. Ogni anno invitiamo tutta la cittadinanza, non solo quella giovanile, in una riunione aperta, raccogliendo proposte e le esigenze dei ragazzi, che poi vengono inserite nel programma annuale delle attività, che sottoponiamo all’amministrazione.
Inoltre da quest’anno in mancanza di una biblioteca comunale , abbiamo aperto all’ interno della nostra sede una sala studio per i ragazzi di Sant’Agnello che hanno bisogno di studiare o/e lavorare in tranquillità.

Quali sono state le iniziative che avete portato avanti negli anni e quali quelle di cui siete più orgogliosi?

È veramente difficile ricordare tutte le attività e le iniziative che abbiamo portato avanti in questi anni , tra le più importanti sicuramente il corso di lingua inglese gratuito livello B2 per 60 ragazzi di Sant’Agnello

“I giovani e le istituzioni” – Visita guidata alla Camera dei Deputati.

Intervista coi candidati in vista delle elezioni comunali 2018; per sensibilizzare i giovani alla vita pubblica, tramite una video-intervista in cui ogni rappresentante ha spiegato il programma in materia di politiche giovanili della propria lista.
Un ponte di solidarietà per Genova: raccolta fondi destinata agli sfollati della zona del crollo del Ponte Morandi.
Benessere Oasi, due giornate completamente gratuite nella fantastica cornice dell’ Oasi in Città – Sant’Agnello all’ insegna della natura, dello yoga e del mangiar sano.
Apertura di Palazzo Diaz come aula studio, grazie all’ aiuto dei volontari siamo riusciti ad aprire le porte della nostra sede per garantire, in mancanza di una biblioteca, un luogo dove poter incontrarsi e soprattutto studiare.
Seconda edizione corso gratuito Dj.
CineDiaz: un ciclo gratuito di 4 appuntamenti settimanali col cineforum dove i film sono stati scelti direttamente dai ragazzi, corso di spagnolo con una docente madrelingua.
Aperiforum di Capodanno, aperitivo in Piazza Matteotti, organizzato insieme alla Rinascita – Associazione Commercianti di Sant’Agnello,
Un mare di cicche”giornata di sensibilizzazione sulle spiagge con la distribuzione di porta cicche gratuiti.
Laboratorio estivo “Suona l’Argilla”. Progetto per bambini creato per avvicinarsi alla manipolazione dell’Argilla in modo alternativo con l’ausilio della Musica.

Ma quella a cui sono particolarmente legato è il tour culturale Turista nella tua città”
Tre passeggiate tra i borghi del nostro paese alla scoperta del territorio tra visite presso le aziende locali e degustazioni finali delle specialità del territorio.

Com’è il rapporto con l’amministrazione?

Lavoriamo in piena sinergia con l’amministrazione e gli uffici comunali grazie al nostro funzionario Dott. ssa Anna Granata e all’ intermediazione ed il lavoro continuo del nostro consigliere delegato Avv. Mariarosaria Terminiello che ha una grande attenzione verso noi giovani. Sono ormai tre anni che il forum ha un proprio capitolo spesa di bilancio che viene utilizzato per l’ attuazione del programma di attività annuale proposto dai ragazzi, per questo ringrazio il nostro Sindaco Piergiorgio Sagristani per il sostegno in ogni attività e la massima disponibilità verso il forum e i giovani di Sant’Agnello.

Per accedere ai finanziamenti bisogna partecipare ai bandi regionali e presentare dei progetti. Come avete acquisito queste competenze e pensate che potranno esservi utili in futuro?

Le competenze di progettazione occorrono in ogni ambito lavorativo sia pubblico che privato che si acquiscono tramite lo studio, la formazione e l’aggiornamento continuo.

Quali sono le prospettive future del Forum dei giovani di Sant’Agnello?

Oltre al bando regionale stiamo lavorando ad un altro ambizioso progetto che a fine anno sarà finalmente ultimato dopo mesi di lavoro: insieme all’ associazione commercianti stiamo ampliando l’utilizzo della carta giovani, già attiva, che permetterà ai giovani dai 16 ai 35 anni una scontistica presso 50 tra studi professionali e attività commerciali santanellesi , iniziativa che potrà favorire il commercio nel nostro comune.

Qual è la situazione nella Provincia di Napoli dal punto di vista dell’impegno giovanile in enti come il Forum o altre associazioni? Si sta tornando a fare politica o ai più giovani non interessa?

Penso che nel nostro territorio ci sia una forte partecipazione da parte delle associazioni giovanili, in particolare dei forum, a dimostrazione di ciò, lo scorso luglio il forum di Sant’Agnello è stato tra i primi firmatari per l’ istituzione del forum dei giovani della città metropolitana di Napoli. Risultato frutto della coesione dei forum della Penisola Sorrentina, Monte Lattari e della zona Vesuviana a cui va il mio ringraziamento. L’ anno scorso abbiamo partecipato e vinto il bando nuovi orizzonti in partner col Forum dei Giovani di Piano e Sorrento.
Per quanto riguarda il ruolo dei giovani in politica si avverte un nuovo entusiasmo e una partecipazione attiva alla vita pubblica, soprattutto sui temi dell’ambiente e dell’ecologia. Per quanto mi riguarda i giovani credo non debbano limitarsi a delegare alla politica, ma impegnarsi in prima persona per portare avanti le proprie idee e far valere le proprie esigenze nei confronti delle varie istituzioni.
Ringrazio in modo particolare gli amici del forum Vincenzo, Simona, Giuseppe, Aldo,Tiziana, Marianna, Amedeo, Giorgia, Angelo e Antonio che rendono un successo ogni iniziativa.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!