Freccia Vallone 2021: percorso, favoriti e diretta tv

La Freccia Vallone torna a disputarsi oggi, nella sua collocazione naturale in primavera dopo l'edizione di fine settembre dello scorso anno, dovuta alla pandemia di Covid-19. Scopriamo il percorso e i favoriti. Dove seguirla in tv?

4' di lettura

La Freccia Vallone 2021, in programma oggi, dopo l’ultima inedita versione autunnale torna nella sua collocazione tradizionale a metà della settimana tra Amstel Gold Race e Liegi–Bastogne–Liegi. La corsa potrà vantare su un parterre di altissimo livello ma non sul detentore Marc Hirschi, assente quest’anno.

Ci saranno, però, i vincitori dei tre GT della scorsa stagione, Tao Geoghegan Hart, Tadej Pogacar e Primoz Roglic, il campione iridato Alaphilippe, vincitore due volte nel 2018 e 2019, e Alejandro Valverde, che detiene il record di vittorie, con 5 successi di cui 4 consecutivi. (In questa pagina le ultime notizie sul mondo del ciclismo)

Percorso Freccia Vallone 2021

La Freccia Vallone 2021 (85esima edizione) vedrà un ritorno alle origini nel percorso, ridotto a 193,6 chilometri, ma con le sue 12 cotes ufficiali e tante salite brevi e ripide per la campagna belga. (Entra nella community di The Wam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Freccia Vallone 2021: il vincitore dell’edizione 2020, lo svizzero Marc Hirschi, assente quest’anno

I corridori, dopo un inizio mosso, affronteranno il primo muro dopo 51,5 chilometri della Freccia Vallone 2021: la Cote d’Yvoir (2,1 km al 6%). Proseguendo in direzione di Gesves non ci saranno altri strappi da affrontare ma, a partire dal chilometro 85,7 ci sarà un trittico di muri composto da Côte de Thon (1,2 km al 6,9%), Cote de Groynne (2,1 km al 5%) e Cote de Haut-Bois (1,2 km al 7,9%).

Un po’ di respiro, poi la Cote de Gives (1,4 km al 7,7%) sarà l’ultima difficoltà prima dell’ingresso nel circuito finale, quando mancheranno una settantina di chilometri al traguardo.

Sarà in questo circuito, caratterizzato dall’iconico Muro di Huy da ripetere tre volte, che si infiammerà la Freccia Vallone 2021. I corridori saliranno sul Muro di Huy (1,3 km al 9,6%) passando per la prima volta sulla linea del traguardo dopo 130 chilometri per poi salire sulla Cote d’Ereffe (2,1 km al 5%), seguita subito dalla Cote du chemin des Gueuses (1,8 km al 6,5%). A quel punto il secondo passaggio sul Muro di Huy (1,3 km al 9,6%) darà il via all’ultimo giro, quando mancheranno 31,8 chilometri alla conclusione. Sarà l’ultima ascesa sul Muro di Huy a rivelarsi decisiva per le sorti della corsa con una probabile atipica volata ristretta in salita.

I favoriti della Freccia Vallone 2021

Tra i nomi al via, la salita finale fa pendere i favori del pronostico verso Tadej Pogacar e Primoz Roglic. Questa corsa in passato era stata soprannominata dai tifosi Freccia Valverde, grazie al poker di vittorie consecutive di Alejandro Valverde dal 2014 al 2017 (a cui va aggiunto il successo nel 2006). Il murciano sembra in gran forma e proverà a inserire ancora una volta il suo nome nell’albo d’oro. Tra i favoriti Julian Alaphilippe vincitore nel 2018 e nel 2019, desideroso di riprendersi lo scettro dopo aver saltato l’edizione del 2020.

Freccia Vallone 2021: uno dei candidati alla vittoria, lo sloveno Primosz Roglic

In rampa di lancio il giovane Tom Pidcock reduce da due volate in cui se l’è giocata testa a testa con Van Aert. Occhio a Richard Carapaz Adam Yates, scalatori di alto livello dotati di un ottimo spunto veloce, senza dimenticare Michal Kwiatkowski e Mike Woods, l’anno scorso terzo e quest’anno dovrà provare a rappresentare al meglio la vecchia guardia del ciclismo insieme ad altri corridori adatti al percorso come Jakob FuglsangBauke Mollema.

Orario di partenza: 11:15
Orario di arrivo: 16:11 – 16:41
Diretta Tv: 13:00-17:00 EurosportPlayer, 14:15-17:00 Eurosport 1, 13:00-17:00 RaiSport.

Tour of the Alps: il leader della classifica generale, il britannico Simon Yates

Tour of the Alps 2021: classifica generale

È Adam Yates il leader della classifica generale dopo due tappe del Tour of the Alps 2021. Il britannico ha vinto la seconda frazione, da Innsbruck a Feichten im Kaunertal (121,5 km) dominando gli avversari e arrivando al traguardo in solitaria. Dietro di lui il russo Sivakov a 41” e l’irlandese Martin a 58”. Ventunesimo Antonio Nibali a 2’51”, trentunesimo Moscon a 3’11”, Pozzovivo (33°, st).

CLASSIFICA GENERALE: 

  • 1. Simon YATES (Gb, Time BikeExchange) in 6.46’56”;
  • 2. Sivakov (Rus) a 45”;
  • 3. Martin (Irl) a 1’04”;
  • 4. Vlasov (Rus) a 1’08”;
  • 5. Cepeda (Ecu);
  • 6. Hindley (Aus) a 1’27”;
  • 7. Carthy (Gb);
  • 8. Schultz (Aus) a 1’52”;
  • 9. Guerreiro (Por);
  • 10. Bilbao (Spa);
  • 17. Brambilla a 2’59”.

Oggi si corre la terza tappa da Imst (Austria) a Naturno, 162 km. Il Tour of the Alps 2021 è trasmesso in diretta da RaiSport+Hd e da Eurosport, a partire dalle 12.30.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie