Gasperini insultato al telefono: numero sui social Lazio

Le ruggini sportive tra Gasperini, con la tifoseria atalantina e i biancocelesti si sono trascinate oltre il campo. Qualcuno ha diffuso in rete il numero di telefono dell'allenatore, diventato vittima di offese e insulti. Una vicenda di pessimo gusto.

2' di lettura

Tra Lazio e Atalanta è nata una rivalità sportiva ormai da qualche anno. Merito sicuramente di due squadre che nel calcio italiano si stanno imponendo sempre di più contro le altre big e dunque, quando sono uno contro l’altra, la posta in palio è altissima. Ne sono la prova le due partite della settimana scorsa, in cui prima ha vinto la squadra di Gasperini, accedendo alla in semifinale di Coppa Italia, poi quella di Inzaghi, nel match di campionato. Qualche battuta a distanza, sfottò, ricordando la finale di Coppa vinta due anni fa dai biancocelesti.

Numero di telefono tra i tifosi della Lazio

Normale che questa rivalità si sia riversata sui social, tra botta e risposta, prese in giro, il più delle volte di cattivo gusto. Non è accettabile, tuttavia, quanto accaduto dalla sera di domenica 31 gennaio al tecnico Gasperini. Nei forum e nei blog frequentati da tifosi laziali, qualcuno ha pensato bene di rendere pubblico il numero di telefono di Gasperini, che da quel momento è stato tartassato di telefonate, messaggi, note vocali, soprattutto insulti. Si è andati oltre, questa volta. E così l’allenatore dell’Atalanta è diventato vittima di stalking telefonico. Altro non ha potuto fare che bloccare questi contatti di sconosciuti, non intendendo piegarsi a questi attacchi e dunque decidendo di non privarsi della sua utenza.

Gian Piero Gasperini

La “provocazione” del Gasp

Tanto amato dal tifo nerazzurro – e non potrebbe essere altrimenti – quanto poco sopportato dalle tifoserie avversarie. In particolare, a quanto pare, da quella laziale. Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini è un personaggio polarizzante, dal carattere spigoloso, che non nasconde il proprio stato d’animo e che se ha qualcosa da dire, la dice. Lo si è visto anche dopo la bruciante sconfitta per 3-1 di domenica contro la Lazio.

Nervosismo? Certo non da parte nostra – ha detto il tecnico atalantino nel dopogara -, forse da parte loro, visto che negli ultimi anni finiscono quasi sempre dietro. Non credo abbiano trovato la chiave per batterci in generale, visti i risultati…”.

Chi ha diffuso il numero

Le parole di Gasperini sono arrivate dopo i grandi festeggiamenti dei biancocelesti sul terreno di gioco del Gewiss Stadium a fine partita e figlie di una rivalità cresciuta di stagione in stagione e acuita da quella finale di Coppa Italia del 2019 persa dai nerazzurri. Normale che, sui social, questa rivalità si sia trasformata in sfottò, talvolta anche simpatici, più spesso di cattivo gusto.

Non sono comunque accettabili gli insulti sull’utenza privata di Gasperini, vittima di un’iniziativa deplorevole. Probabilmente la vicenda non avrà strascichi, il tecnico eviterà di sporgere denunce ma sarebbe stato bene individuare chi ha diffuso il numero in rete.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie