Giacenza media per l’ISEE 2022: come calcolarla e ottenerla

Scopri subito come ottenere la giacenza media del conto corrente per l'ISEE 2022 e come calcolarla velocemente.

4' di lettura

Come ottenere la giacenza media dei conti correnti, necessaria per elaborare l’ISEE 2022? Il documento è fondamentale per i beneficiari di prestazioni a sostegno del reddito come l’Rdc o diverse bonus erogati dallo Stato. (Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Nell’articolo vedremo:

  • cos’è e come ottenere la giacenza media del conto corrente;
  • cosa cambia con fra la domanda in posta e in banca;
  • come si calcola la giacenza del conto.

INDICE

Cos’è la giacenza media del conto corrente

La giacenza media è il dato che riassume quanti soldi sono stati depositati, in media, sul conto corrente postale o bancario, durante l’anno di riferimento. Questo documento è fondamentale per il rilascio dell’ISEE, l’indicatore della situazione economica equivalente, utile anche ad avere accesso ad agevolazioni economiche previste dallo Stato.

Vuoi ricevere ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale? Allora entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Giacenza media di quale anno per l’ISEE 2022?

Per l’ISEE 2022 servirà la giacenza media dei conti calcolata al 31 dicembre 2020. I dati sul conto corrente rientrano nel patrimonio mobiliare del modello ISEE, che il contribuente dovrà indicare per richiedere la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU) e il rilascio dell’ISEE.

Questi dati vanno riportati compilando il Modulo FC.1 – Quadro FC2 “Patrimonio mobiliare”, dove si indicano i conti correnti bancari e postali, i rapporti finanziari posseduti all’estero, i titoli di Stato, le partecipazioni azionarie e altre attività, detenute al 31 dicembre dell’anno precedente a quello di presentazione della DSU.

La giacenza andrà indicata nel modello ISEE nel quadro FC.2, prima sezione: depositi e conti corrente bancari e postali. Si dovrà indicare il tipo di rapporto finanziario detenuto dal contribuente, il saldo contabile attivo e le altre informazioni richieste.

giacenza media isee 2022 calcolo come fare poste banca

Come calcolare la giacenza media del conto corrente

Per calcolare la giacenza media bisogna sommare tutte le giacenze giornaliere e dividerle per 365. Facciamo un esempio. Nel corso dell’anno, avete avuto sul conto 1000 euro per 100 giorni e 1200 euro per i restanti 265 giorni. Ecco il calcolo che dovrete svolgere:

[(1000 x 100) + (1200 x 265)]/365 = (100000 + 318000)/365 = 1145,21 euro

Se il conto corrente è cointestato fra due persone la quota di saldo e giacenza media risulta equivalente al 50%, che scende al 33,3% con tre proprietari.

Un’altra strada, per eseguire il calcolo della giacenza, è quella di cercare i numeri creditori negli estratti conto, sommarli e poi dividerli per 365. A seconda della banca, queste cifre potrebbero avere nomi diversi, per questo è sempre bene informarsi con gli uffici della filiale di riferimento.

Calcolare la giacenza può essere utile per avere un prezioso indicatore della vostra situazione economica, rispetto ai conti posseduti, ma avrete sempre bisogno di un documento che certifichi l’autenticità di quelle cifre. Insomma, la giacenza va richiesta in Posta o in Banca.

Come ottenere la giacenza media da Poste Italiane

I clienti BancoPosta o Postepay Evolution possono richiedere a Poste Italiane il dato della giacenza media postale, attraverso il servizio di estratto conto online, un home banking, messo a disposizione sul portale dell’azienda.

Chi una una Postepay standard o un libretto postale deve recarsi presso uno sportello di Poste e compilare un modulo allegando il proprio documento di identità.

Molti cittadini, che si sono già mossi per richiedere la giacenza, hanno verificato l’indisponibilità degli uffici postali a emettere il documento. Molti operatori hanno spiegato di non aver ancora il dato disponibile.

In questi casi, si può ricavare la giacenza media, scaricando le consistenze patrimoniali. Un documento dove quel dato è presente. In ogni caso, bisogna poi rivolgersi a un Caf, un patronato o un consulente fiscale abilitato, per verificare se la consistenza patrimoniale sarà un documento ritenuto sufficiente per rinnovare l’ISEE 2022 e continuare a ricevere le misure di sostegno percepite.

Ecco la pagina del sito di Poste Italiane dedicata al rilascio della certificazione per la dichiarazione ISEE.

Se hai delle domande su come richiedere o calcolare la giacenza media, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie