Giacenza media Poste Italiane: modulo e delega. Come fare

Giacenza media Poste Italiane fra modulo e delega. Come funziona per procurarsi uno dei dati fondamentali per il rinnovo dell'Isee 2021 per conservare i sussidi.

Giacenza media Poste Italiane: modulo per richiederla e delega. Dove si prendono?
Giacenza media Poste Italiane: giorni “caldi” per chi deve rinnovare la certificazione Isee così da continuare a percepire i sussidi
3' di lettura

Giacenza media Poste Italiane: giorni “caldi” per chi deve rinnovare la certificazione Isee in modo da continuare a percepire diverse prestazioni sociali e, in primis, il Reddito di Cittadinanza. Dove si prende il modulo e si può fare una delega? Le informazioni utili (Consulta la nostra pagina speciale sull’Isee 2021 e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Giacenza media Poste Italiane: dove si può richiedere

Giacenza media Poste Italiane: anche chi ha un conto corrente postale, una carta prepagata Postepay standard ma anche un libretto postale deve necessariamente richiedere il dato per poter ottenere la certificazione Isee 2021. A sua volta, l’Isee è fondamentale per beneficiare di moltissime prestazioni assistenziali: per esempio, se non verrà presentato l’Isee 2021 entro il mese di gennaio non si potrà continuare a percepire il Reddito di cittadinanza a partire da febbraio 2021.

Il beneficio non decade ma, appunto, sarà “bloccato” finché non verrà trasmessa la certificazione aggiornata su redditi e patrimoni del nucleo familiare. Ecco, per avere il dato della giacenza media di un conto, una Postepay, un libretto postale è fondamentale fare apposita richiesta presso uno sportello di Poste.

Giacenza media modulo delega: come si fa?

Tuttavia, complice l’epidemia, i moduli necessari per fare richiesta in merito alla giacenza media sono stati resi disponibili da Poste presso i propri sportelli soltanto pochi giorni fa: chiaramente un disservizio che ha causato dubbi e malcontento tra i numerosi cittadini che hanno necessità di rinnovare l’Isee. Detto ciò, l’azienda assicura che si sta rapidamente tornando alle tempistiche “fisiologiche” per quanto riguarda la soddisfazione delle richieste di giacenza media.

Giacenza media Poste Italiane: modulo per richiederla e delega. Dove si prendono?
Giacenza media Poste Italiane: giorni “caldi” per chi deve rinnovare la certificazione Isee così da continuare a percepire i sussidi

Resta da sottolineare che per non ci sono disposizioni specifiche rispetto alla delega per la richiesta della giacenza media: in pratica, basta redigere un documento in cui si precisano, oltre all’oggetto della richiesta, tutti i dati più importanti di delegante e delegato (nome cognome, indirizzo, codice fiscale). Fondamentale sarà anche firmarlo e allegare il documento d’identità del delegante e del delegato.

Potrebbero interessarti:

  1. Reddito di cittadinanza Isee 2021: come cambierà l’importo

  2. Reddito di cittadinanza, Naspi e Pdc: pagamento gennaio 2021

  3. Il Reddito di cittadinanza ha “gonfiato” l’Isee: lo perderò?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie