Giornata della memoria, Cantelmo: ragazzi, avanti così!

Procuratore di Avellino Rosario Cantelmo
2' di lettura

Giornata della memoria e marcia contro le mafie ad Avellino organizzata da Libera Campania. Abbiamo raccolto il messaggio del Procuratore presso il tribunale del capoluogo irpino, Rosario Cantelmo. (La foto di copertina è di Luciano Trapanese)

Giornata della Memoria, Cantelmo contro le mafie: “Bravi ragazzi, continuate”

“Quello che hanno fatto questi ragazzi qui, oggi, è bellissimo. Un messaggio di responsabilità e di speranza. Ora è importante non fermarsi e continuare, andare oltre una singola giornata. E contrastare i comportamenti deviati sempre, con il proprio esempio quotidiano”. Ha spiegato il Procuratore, visibilmente emozionato, dopo aver letto sul palco di Piazza Libertà alcuni dei nomi delle vittime di camorra.

Per lui, in questa Giornata della Memoria ad Avellino, abbracci con alcuni rappresentati delle forze dell’ordine, a partire dal comandante delle fiamme gialle avellinesi, Gennaro Ottaiano, e il capo dei vigili urbani, Michele Arvonio.

“Oggi – ha spiegato Cantelmo – anche la camorra ha cambiato forma. Anche le nuove leve della criminalità organizzata studiano e sono più preparate. Non usano più pistole, ma indossano i colletti bianchi”.

Giornata della Memoria, Piazza Libertà ad Avellino

Giornata della memoria, appello: “Oggi la mafia ha un volto diverso”

Un messaggio che amplia quanto già detto dal Procuratore in un recente incontro organizzato da Libera e la Cgil. Dove il numero uno degli inquirenti avellinesi aveva puntato il dito contro “una diffusione dello spaccio di stupefacenti sempre più ampia”. E aveva invitato le istituzioni e gli enti a “non essere pigri nel contrasto alla malavita”. Apatia e indifferenza non sono consentiti.

“Combattere la camorra e la mafia – ha spiegato Cantelmo – è un processo complesso. Spesso richiede il saper fuggire alle tentazioni, quando intorno non si trovano le risposte che ci si aspetta anche dagli enti deputati a darli. Ma è proprio allora che fare la scelta giusta ha ancora più valore”.

Un messaggio che, ad Avellino, è attualissimo. Il Procuratore aveva spiegato come delle scarcerazioni eccellenti, previste in estate, potrebbero innescare di nuovo la sanguinosa faida del Vallo di Lauro. Inoltre, le operazioni della guardia di finanza di questi giorni, riaccendono l’attenzione su strutturate attività di ricliclaggio che non risparmiano l’Irpinia. Territorio che risente dalle infiltrazioni delle associazioni criminali del napoletano e del foggiano.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie