Eventi musicaliMusica

Gli Ex infiammano la notte avellinese

0

Gli Ex hanno infiammato la serata del Tilt di Avellino. Guidati dalla carica dirompente del frontman, Gabriele Troisi. E grazie anche alla collaborazione, annunciata sulla pagina facebook della band, di “alcuni amichetti”. Così sul palco sono saliti i Botanici e poi anche i Thelegati che hanno eseguito un adrenalico “Blackout”.

Gli Ex al Tilt di Avellino

Gabriele e Daniele Carullo li avevamo conosciuti con il progetto dei The Exploders Duo. Una coppia che aveva appreso dai Bud Spencer Blues Explosion come offrire al pubblico pezzi di grande rock/blues elettrico. I ragazzi avevano conquistato spazio su Rolling Stones Italia dove erano apparsi nudi in una foto, coperti solo dai loro strumenti musicali. Una fama amplificata durante le esibizioni live dove, a colpire, era la capacità di entrare in empatia col pubblico. Poi – un po’ di tempo fa – il duo ha sentito l’esigenza di “raddoppiarsi”. E così sono venuti fuori gli Ex.

DI CHI PARLIAMO: Gli Ex sono un gruppo di genere rock e blues composto, oltre che da Gabriele  anche da Marco Emilio Aversano,  Salvatore Gaudino e Giuseppe De Vito . Il frontman è Gabriele Troisi che, con il batterista, Daniele Carullo, aveva già creato gli Exploders Duo 


Il Tilt ha iniziato a riempirsi intorno alle 23, ma prima c’è stato comunque qualcosa di interessante. Un soundcheck sui generis, durante il quale Gabriele ha volutamente “storpiato” i testi di pietre miliari della musica italiana strappando a tutti tantissime risate. E convincendo anche il titolare del locale, Felice Caputo, ad accompagnarlo con la batteria nelle prove. (PS. sei ha due minuti guarda questa intervista a Felice, ci parla di musica, direzione creativa e curiosi anedettoti sul Tilt)


Durante lo spettacolo sono stati eseguiti alcuni brani storici del gruppo, come “Sparala grossa”, accanto a canzoni del nuovo album degli Ex: Bumaye. Un lavoro che si annuncia particolare fin dal titolo. Letteralmente “ammazzalo” in lingua africana. Un invito catartico a sottrarsi alle convenzioni, quelli della musica mainstream e della vita, e lasciarsi trasportare dal mood. Andando sempre ad Alta Velocità: uno dei singoli ai quali Gabriele è più affezionato.


Gli Ex hanno dedicato una struggente canzone a Claudio e Gianmarco, protagonisti di una storia di cronaca che è costata ad entrambi la vita. Gabriele ha parlato delle maschere che, spesso, portiamo addosso, e che nascondono il nostro malessere. E ha invitato tutti a stringersi forti e a non lasciarsi soli. La serata di ieri rientrava nel tour di promozione del disco che sta già spopolando anche sui canali digitali. 

Come Cenere: il film di giovanissimi irpini approda al Laceno D’Oro|VIDEO

Previous article

I misteri dell’Africa nella musica di Jabel, cantastorie errante

Next article
Login/Sign up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: