Governo Draghi. La scuola per il Ministro Patrizio Bianchi

Governo Draghi. Ecco alcune delle idee più innovative del Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi. Dal liceo di 4 anni allo sviluppo delle competenze digitali. Cosa sappiamo.

3' di lettura

Governo Draghi. Economista e professore, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi afferma che la scuola deve guardare “oltre il presente”. Scopriamo le idee più innovative del neo Ministro: dal liceo di 4 anni allo sviluppo delle competenze digitali.

Indice

Governo Draghi: idee per la scuola del Ministro Bianchi

Governo Draghi: chi è il Prof. Patrizio Bianchi

Governo Draghi. Le idee del ministro Patrizio Bianchi sulla scuola?

Governo Draghi: idee per la scuola del Ministro Bianchi

Il nuovo esecutivo, capitanato dal Premier Mario Draghi, ha pronunciato oggi il giuramento al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

E’ il Professor Patrizio Bianchi, economista e professore universitario, il nuovo Ministro dell’Istruzione nominato dal Presidente: un tecnico con un passato politico, di alto profilo, per un Ministero altamente strategico per l’Italia del futuro.

Lo ha raccontato un articolo del Corriere della Sera. Il prof Bianchi “era stato scelto dall’ex ministra Lucia Azzolina a coordinare la task force ministeriale sulla ripartenza nei mesi della pandemia“.

Un lavoro lungo e di grandissima responsabilità che aveva prodotto una documento “che doveva diventare il «testo sacro» per far riprendere la scuola a settembre. Peccato che quel documento, pronto a maggio, non sia stato praticamente mai preso in considerazione”.

Il testo è poi diventato la base per un libro sul futuro della scuola. Nelle librerie italiane da ottobre 2020, “Nello specchio della scuola” ha un sapore programmatico. Offre uno spiraglio nella mente del professore del Governo Draghi che ora siederà a Viale Trastevere.

Governo Draghi. La scuola per il Ministro Patrizio Bianchi

Le decisioni che si prendono oggi sulla scuola, avranno un impatto fortissimo sul nostro futuro come Paese. Per questo, bisogna avere il coraggio di ripensare il percorso di istruzione, ragionando sulla possibilità di un liceo di 4 anni anziché di 5.

Investire sulla formazione dei docenti, perché possano crescere e formarsi al meglio. Ma non è tutto.

Bianchi parla anche di sviluppo delle competenze digitali e della valorizzazione degli ITS. Soprattutto, invita ad avere il coraggio di innovare e abbracciare soluzioni di lungo periodo: “a livello nazionale occorre saper guardare oltre il presente, dunque ci vuole più capacità di visione, per guidare sistemi istituzionali, politici e d’impresa”.

Governo Draghi. Le idee del ministro Patrizio Bianchi sulla scuola?

Governo Draghi: chi è il prof. Patrizio Bianchi

Il Ministro Bianchi è un economista, classe 1952.

Si è laureato all’Università di Bologna in Scienze Politiche e ha perfezionato gli studi in economia e politica industriale a LSE, London School of Economics. Dal 1986 è professore associato a Bologna, dove nel 1994 è divenuto ordinario di Economia Politica. Dal 1997 si è trasferito all’Università di Ferrara dove è stato Rettore dal 2004 al 2010.

Un tecnico con un passato politico. Bianchi ha ricoperto il ruolo di assessore per le politiche europee per lo sviluppo, scuola, formazione, ricerca, università e lavoro della Regione Emilia-Romagna per due mandati, sotto la guida di Errani e Bonaccini.

Prima di diventare Ministro del Governo Draghi, Patrizio Bianchi rivestiva il ruolo di direttore scientifico della Fondazione IFab, che si occupa di Big Data e Intelligenza artificiale per lo sviluppo umano.




Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie