Green Pass come richiederlo, quanto dura e a che serve

Green Pass come richiederlo, quanto dura e a che serve la nuova certificazione verde introdotta dal Decreto Riaperture per permettere un graduale ritorno alla normalità.

3' di lettura

Green pass come richiederlo, quanto dura e a che serve – Il green pass, certificazione verde o passaporto vaccinale è un documento, digitale o cartaceo, che certifica la negatività al Covid-19.

Attualmente, secondo il Decreto Riaperture, serve per spostarsi tra le regioni arancioni e rosse e per visitare gli anziani nelle RSA (in questo articolo trovi le novità su riaperture e obblighi nell’ultimo decreto sulle riaperture).

Presto servirà anche per partecipare a banchetti e feste di nozze. Probabilmente però saranno concesse altre libertà ai possessori del green pass, come partecipare ai concerti o andare in discoteca.

Green Pass come richiederlo

Il green pass è stato introdotto dal Decreto-Legge n° 52/2021 e può servire a dimostrare tre cose:

  1. L’avvenuta vaccinazione;
  2. La guarigione dall’infezione;
  3. La negatività a un test molecolare o antigenico.

Il green pass per la vaccinazione o la guarigione ha una validità tra sei mesi e un anno, a seconda del vaccino. Quello per la negatività al test ha, ovviamente, la durata di 48 ore.

Il green pass viene invalidato se si contrae nuovamente il Covid-19.

Per i nuovi vaccinati, hanno valore di green pass i documenti rilasciati dalla struttura che si occupa di effettuare la vaccinazione. Se questi non vengono rilasciati, allora si dovrà richiederli (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Green Pass: come richiederlo, quanto dura e a che serve
Green Pass come richiederlo, quanto dura e a che serve.

In caso dei tamponi, invece, la richiesta andrà fatta alla farmacia o al laboratorio che ha effettuato il test.

Per chi si è vaccinato prima dell’entrata in vigore del decreto, le carte rilasciate che certificano la vaccinazione valgono come green pass.

Per i guariti prima e dopo il decreto, andrebbe richiesto il documento di avvenuta guarigione. Il problema è che le modalità di rilascio per questo tipo di certificazione arriveranno probabilmente solo a giugno, dato che ci sono stati dei problemi sul trattamento dei dati personali.

Green Pass, quanto dura

Dal momento in cui si finisce il ciclo vaccinale il green pass vale per un tempo diverso a seconda del vaccino inoculato:

  • AstraZeneca: 1 anno (due dosi);
  • Johnson&Johnson: 9 mesi (una dose);
  • Pfizer e Moderna: circa 9 mesi (due dosi; si attendono indicazioni dopo l’allungamento del richiamo, passato da 21 a 42 giorni).

Per la negatività ai tamponi la durata del green pass è, come anticipato, di 48 ore. Per le guarigioni invece vale 6 mesi.

Green Pass come richiederlo, quanto dura e a che serve.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie