Green pass obbligatorio esteso, tutte le regole

Green pass obbligatorio esteso, tutte le regole: tra fine settembre e inizio ottobre il certificato verde sarà indispensabile per una lunga serie di lavoratori. Obbligo di green pass per tutti i dipendenti pubblici, per chi lavora nei settori dove il certificato verde è obbligatorio per i clienti, quindi bar, ristoranti, piscine, palestre e così via. Domani reso noto il protocollo scuola.

4' di lettura

Il green pass obbligatorio esteso sarà in vigore dai primi giorni di ottobre. Riguarderà, per ora, tutti i dipendenti pubblici e chi lavora dove il certificato verde è già indispensabile per i clienti.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Green pass obbligatorio esteso: dove e quando

Il governo è ancora diviso sul punto, ma il presidente del Consiglio, Mario Draghi, non vuole sentire ragioni: quella è la strada, nessuna deviazione.

Nei prossimi giorni il premier convocherà la cabina di regia ed entro la settimana si arriverà all’approvazione del decreto.

I tempi – non immediati – sono stati stabiliti per consentire a chi non è ancora vaccinato di sottoporsi alla prima dose e avere il green pass (e continuare a lavorare)

Tra chi dovrà esibire il green pass obbligatorio esteso per andare al lavoro ci saranno dunque i dipendenti di (tra l’altro):

  • ristoranti
  • palestre
  • piscine
  • addetti ai trasporti di lunga percorrenza

E naturalmente i tantissimi dipendenti pubblici.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Green pass obbligatorio esteso: e poi le terze dosi

In parallelo partiranno le procedure per somministrare le terze dosi alle persone fragili (quelle che hanno un sistema immunitario depresso, i più esposti al contagio).

Green pass obbligatorio esteso: operazione 31 dicembre

L’operazione dovrebbe concludersi entro il 31 dicembre. Quel giorno, se la situazione epidemiologica sarà sotto controllo, il numero dei vaccinati sufficiente per garantire l’immunità di gregge e le attività economiche saranno tutte riprese con regolarità, dovrebbe anche terminare lo stato di emergenza.

Green pass obbligatorio esteso: la road map

Il primo passo di questo percorso dovrebbe compiersi giovedì, quando il presidente del Consiglio incontrerà i capi delegazione dei partiti di governo. Saranno presenti anche gli esperti del Comitato tecnico scientifico. Subito dopo il confronto con i presidenti di Regione.

Il via libera definitivo al decreto per il green pass obbligatorio esteso dovrebbe svolgersi tra venerdì e sabato.

Green pass obbligatorio esteso: vaccino obbligatorio

Per ora non si parla di vaccino obbligatorio. La Lega è contraria. Ma è pur vero che un green pass sempre più esteso (si pensi solo ai tanti dipendenti delle pubbliche amministrazioni), inizia a diventare molto prossimo a un obbligo vaccinale.

Il passo successivo potrebbe essere quello di estendere il green pass obbligatorio a tutti i lavoratori (anche del privato).

Green pass obbligatorio esteso: la scuola

Per la scuola sono ore frenetiche. Le riapertura è ormai dietro l’angolo. Bisogna limare il protocollo per la vita in classe, gli ingressi scaglionati e così via. Domani ne parlerà diffusamente il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. È prevista infatti una doppia audizione, alla Camera e al Senato. Il ministro informerà i parlamentari su quello che si è deciso per far ritornare i ragazzi in classe. E in piena sicurezza.

Green pass obbligatorio esteso: così nel pubblico

La questione delicata di questi ultimi giorni riguarda i dipendenti pubblici. Ne hanno discusso a lungo il ministro della Salute, Roberto Speranza, e quello della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta. L’obiettivo è chiaro (e verrà realizzato): il green pass obbligatorio esteso a tutti i lavoratori pubblici.

Si punta a renderlo operativo già dal 27 settembre. Al massimo la data potrebbe slittare ai primi di ottobre. Non oltre.

Ma qual è la percentuale del personale pubblico già vaccinato?

Più o meno come per la scuola. Manca all’appello dell’immunizzazione un 10% dei lavoratori.

L’intenzione dei due ministri è chiara: imporre il green pass obbligatorio esteso a tutti i dipendenti, nessuno escluso.

Green pass obbligatorio esteso: il nì di Salvini

Le Lega, o meglio il leader del Carroccio, Matteo Salvini, ritiene sia indispensabile solo per i dipendenti del settore pubblico che hanno un costante contatto con gli utenti.

Che potrebbe anche avere un senso, ma rischia di creare notevoli difficoltà all’interno delle stesse amministrazioni pubbliche, almeno a livello organizzativo.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie