Green pass obbligatorio fino a giugno 2022

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022: si decide a novembre, ma non si esclude di andare anche oltre l'estate, verso la proroga dello stato di emergenza. Restano il sistema a colori e le mascherine obbligatorie al chiuso e nei luoghi affollati. Sarà ridotta la quarantena.

4' di lettura

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022, la decisione sarà presa entro novembre. Probabilmente insieme alla proroga dello stato di emergenza. Una decisione inevitabile, sia per la ripresa dei contagi, sia per la somministrazione delle terze dosi.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Resta in piedi anche il sistema dei colori per distinguere le regioni o i territori a rischio. Un sistema che sarà indispensabile, ritiene il governo, in previsioni delle ormai prossime feste di Natale.

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022: pochi dubbi

Sul green pass obbligatorio fino a giugno 2022 ci sono pochi dubbi. Lo stato di emergenza sarà invece prorogato fino a marzo, fino all’inizio della primavera. Sarà indispensabile anche per un altro motivo: assicurare con interventi rapidi la continuità delle attività lavorativa anche se il numero dei contagi dovesse continuare a salire. Una ipotesi, quest’ultima, che in inverno pochi si sentono di escludere.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022: aiuta l’economia

Sarà comunque necessario un nuovo decreto. L’ultimo scade il 31 dicembre.

Il green pass obbligatorio fino a giugno, come detto, serve per non mettere a rischio l’economia del Paese. Lo stesso ministro della Salute, Roberto Speranza, ha dichiarato: «Il green pass ci consente di tenere aperti tutti i luoghi della socializzazione, della cultura, i ristoranti, le scuole e le università».

Uno strumento ritenuto quindi troppo importante per essere messo in discussione. Ora più che mai, con un numero di contagi ancora significativo e la necessità di estendere la terza dose a tutti, già a partire dall’inizio del prossimo anno.

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022 e proroga dello stato di emergenza

A novembre, dunque, si decide anche sullo stato di emergenza. La proroga potrebbe essere estesa a tutto il 2022. Ma dopo quella data non si potranno chiedere altri rinnovi. Lo stato di emergenza infatti può essere imposto per 12 mesi con una proroga di altri 12.

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022: fino all’immunità di gregge

Il green pass obbligatorio fino a giugno 2022 è un provvedimento certo. Resta in piedi la possibilità di una sua ulteriore estensione. Anche oltre l’estate. Ma del resto l’obiettivo del governo è chiaro: raggiungere una vera immunità di gregge.

Ma questo obiettivo si potrà raggiungere solo se una parte importante dei resistenti al vaccino decidesse di sottoporsi alla somministrazione.

Per ora il green pass obbligatorio ha fatto un po’ risalire il numero delle vaccinazioni. Ma quello che è risalito davvero è il numero dei certificati di malattia dei dipendenti pubblici e privati.

Il dato è stato segnalato dall’Inps, che comunque ha aumentato i controlli.

Comunque sia il green pass obbligatorio resterà in vigore fino a quando sarà necessario. E quindi fino a quando il covid continuerà a circolare.

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022: mascherine

Sarà certamente confermato l’utilizzo delle mascherine in luoghi al chiuso e laddove è impossibile il distanziamento tra le persone. Potrebbe invece essere rivisto e ridotto il periodo di quarantena.

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022: il sistema dei colori

Resta in vigore il sistema dei colori, che consente di armonizzare e rendere immediatamente efficaci eventuali restrizioni nelle zone dove la diffusione del virus diventa più preoccupante.

Ma il dato sul quale si farà più attenzione non sarà il numero dei contagi, la quello riferito ai posti letto nei reparti ordinari o nelle terapie intensive che sono occupati da pazienti infettati dal covid.

Green pass obbligatorio fino a giugno 2022: evitare la quarta ondata

Con l’inverno e la maggiore e inevitabile propensione a frequentare gli ambienti chiusi il timore che l’incidenza del virus diventi più alta è inevitabile, del resto è un fenomeno al quale abbiamo già assistito e che si sta verificando in altri Paesi europei. Quest’anno, comunque, una eventuale quarta ondata non dovrebbe avere le conseguenze che hanno causato quelle precedenti, anche per la consistente copertura vaccinale.

Il sistema a colori potrebbe rivelarsi indispensabile in particolare durante le feste di Natale se in alcune zone la situazione epidemiologica dovesse sfuggire di mano.

In questo momenti si registra un significativo aumento dei casi in tutto il Triveneto.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie