Gresele folgorato dall’alta tensione: Verona in ansia

Andrea Gresele lotta tra la vita e la morte dopo essere rimasto folgorato dai fili dell'alta tensione di un treno. Il 18enne calciatore della Primavera del Verona ha riportato la frattura di una vertebra e un edema cerebrale, ridotto con un'operazione chirurgica. E' in prognosi riservata, rischia la vita per una bravata.

2' di lettura

Andrea Gresele, giovane difensore della Primavera del Verona, è in terapia intensiva. Lotta tra la vita e la morte da sabato notte, da quando è rimasto folgorato dai fili dell’alta tensione di un treno, nella stazione di Porta Vescovo. Andrea Gresele è grave, è stato operato per un edema cerebrale: l’intervento è riuscito, ma il calciatore è in prognosi riservata.

Andrea Gresele: l’intervista ai canali ufficiali del Verona

Gresele lotta tra la vita e la morte

Sabato notte, dopo una cena con degli amici, Andrea Gresele avrebbe scavalcato la recinzione della ferrovia con l’intenzione di salire sul vagone di un treno in sosta. Erano le tre di notte: Gresele è rimasto folgorato dall’alta tensione, una scarica di tremila volt gli ha fatto perdere l’equilibrio e ha provocato la caduta al suolo da un’altezza di circa quattro metri. Nel violento impatto Gresele ha riportato la frattura di una vertebra, l’ustione a una mano e soprattutto un grave edema cerebrale, ridotto tramite operazione chirurgica.

A dare l’allarme e a richiedere l’arrivo dei soccorsi sono stati gli amici di Gresele che erano con lui quella notte. L’ipotesi al vaglio degli inquirenti è quella raccontata dai quotidiani.  

Gresele e il sostegno del Verona

Gresele in azione con la maglia del Verona

Andrea Gresele è in gravissime condizioni di salute, ricoverato presso l’ospedale di Borgo Trento a Verona. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi, tutto dipenderà da come il 18enne risponderà alle cure nelle prossime ore. Per una bravata, probabilmente innescata dalla frenesia della sua giovane età e da qualche bicchiere di troppo, Gresele rischia di morire appena maggiorenne.

Il Verona e altre società di calcio, in segno di rispetto e sostegno per familiari e amici, hanno mostrato la loro vicinanza con tweet e stati su Facebook. Il Verona ha pubblicato una foto che ritrae Gresele con la maglia degli scaligeri, corredata da una frase affettuosa: «Siamo vicini a te, ai tuoi cari ea chi, come noi, ti vuole bene. Forza Andrea!».   

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie