Uno sciame d’api uccide ex portiere della Salernitana

GuNhther Mair aveva 61 anni, e nel campionato 1985/86 ha difeso la porta granata in sostituzione dell'infortunato Boschin. Stava passeggiando tra i boschi quando è stato attaccato. E' morto dopo 3 giorni di agonia. La scorsa settimana stessa sorte per un 65enne di Sarno.

Uno sciame d'api uccide ex portiere della Salernitana
L'ex portiere della Salernitana è morto per una puntura d'ape mentre era a passeggio tra i boschi del suo Trentino: ha giocato in granata nel 1985.
2' di lettura

Gunther Mair, portiere della Salernitana nella stagione 1985/86, è morto dopo essere stato punto da uno sciame di api. Aveva 61 anni, si è spento dopo tre giorni di agonia nell’ospedale di Trento.

Era allenatore delle giovanili del Levico

Era in sala di rianimazione, per le conseguenze dello choc anafilattico, da venerdì scorso.

Gunther Mair che era allenatore delle giovanili del Levico Terme, stava passeggiando tra i boschi di Piné, in Trentino.

Attaccato mentre passeggiava tra i boschi

All’improvviso è stato attaccato dalle sciame d’api che gli ha provocato un arresto cardiaco. E’ stato soccorso, ma le sue condizioni sono subito apparse molto gravi, disperate.

Quella stagione in granata

Gunther Mair era arrivato a Salerno come secondo di Oriano Boschin. Giocò tutta la prima parte del campionato per l’infortunio del numero uno. Quell’anno la Salernitana chiuse al sesto posto in classifica dopo una partenza molto lenta. Decisivo l’acquisto, nel mercato di riparazione, del centravanti Totò De Vitiis che trascinò la squadra. Era il primo anno del dopo Iapicca, e alla presidenza della società c’era l’industriale Augusto Strianese.

L’addio della società

Così l’Us Levico ha salutato Mair sulla pagina Facebook della società: “Questa mattina se ne è andato un pezzo di storia calcistica trentina e un gentiluomo nella vita. Il nostro portierone Gunther Mair non c’è l’ha fatta. La società e tutto il mondo gialloblù abbracciano increduli e commossi la moglie Aurora, i figli Mirko e Michael, certi che dall’alto il nostro Gunterone continuerà a seguire con occhio attento la sua famiglia e i tanti portieri che con tanto amore ha cresciuto in questi anni. Ciao Gunther”.

Pochi giorni fa un altro morto a Sarno

Solo qualche giorno fa, un 65enne di Sarno, era morto dopo l’attacco di uno sciame d’api. Era in campagna, è riuscito a chiamare al telefono i famigliari. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto era ormai tardi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie