Musica⚡ Vai in versione lampo ⚡

Francesco e Fiorenza: gli Hands, dall’Irpinia al cuore della musica

0
2' di lettura

Venerdì 30 Agosto è uscito “Senza te”, il primo singolo di un EP scritto, composto e prodotto da HANDS, un duo irpino formato da Francesco Sorrentini e Fiorenza Vigilante. Scopriamone di più. A parlarci del progetto è Francesco.

Due facce della stessa medaglia

“Siamo Francesco Sorrentini e Fiorenza Vigilante. Io – dice Francesco – abito a Mirabella Eclano, mentre Fiorenza a Venticano. Entrambi della provincia di Avellino e dell’annata ’96. E siamo studenti fuori sede all’Università degli Studi di Salerno. Qui – oltre la musica – condividiamo anche la strada, abitando a pochi civici di differenza. Io sono studente triennalista di Filosofia, mentre Fiorenza è una studentessa sempre triennalista ma di Matematica. Insomma, un po’ due facce della stessa medaglia”, inizia il ragazzo.

Tutto è iniziato così

“Abbiamo cominciato a suonare insieme – continua – dall’aprile del 2014. Quando ci siamo trovati a scrivere, a quattro mani, una canzone durante un festival scolastico e ad arrivare runner-up al contest musicale organizzato dal suddetto festival. Così abbiamo deciso, data una certa affinità compositrice, musicale e amicale, di far nascere il duo HANDS.

All’inizio, il duo è nato con una formazione prettamente acustica. Chitarra e due voci. Per poi – man mano – scrivere, crescere e spostarci verso un genere più vicino all’indie pop, all’hip hop e all’r&b. Prima di tutto ciò, Fiorenza aveva studiato per anni chitarra classica al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. Io invece avevo intrapreso lo studio di canto moderno, cantautore e pianoforte privatamente, nel Centro di Formazione Musicale Sonoria”, afferma.

Il singolo “Senza te”

“Il 30 Agosto è uscito il primo singolo di un EP scritto, composto e prodotto totalmente da noi. Cinque pezzi totali. “Senza te” – spiega – è frutto di emozioni contrastanti, di sfide emotive e di difficoltà relazionali che tutti noi viviamo.

Il videoclip del singolo “Senza te” su YouTube

Quel “te” apre anche alla riflessione soggettiva. Al cercare di riprendersi davanti alle distrazioni contingenti e poco importanti che riscontriamo nel nostro cammino. E anche all’illusione di legami sempre più tesi in una società diventata gabbia da circo. Questo EP è il sunto di questi ultimi due anni di musica insieme. Anni in cui abbiamo imparato a conoscere meglio noi stessi, mettendo su riga le nostre emozioni. Abbiamo imparato a seguire le sonorità che contraddistinguono i nostri ascolti e il nostro modo di scrivere. Unendo l’elettronica al cantautorato conscious”, conclude.

È possibile seguire gli HANDS sui loro profili social (Facebook, Instragram e Youtube).

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche