Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro / I concorsi del 2023 nel pubblico impiego: ecco l’elenco

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego: ecco l’elenco

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego: boom di posti, quasi 170mila da assegnare nei prossimi mesi.

di The Wam

Gennaio 2023

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego consentiranno a quasi 170mila cittadini di trovare un’occupazione. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Il 2023 sarà ricco di concorsi nella pubblica amministrazione. Alle 156.500 nuove assunzioni annunciate dal ministro della Funzione pubblica, Paolo Zangrilo, bisogna infatti aggiungerne altre 10.454, che sono state stabilite nella legge di bilancio approvata qualche giorno fa in Parlamento.

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Abbiamo fatto un quadro dei bandi che saranno pubblicati già a partire dalle prossime settimane. Un’occasione importante per chi è alla ricerca di un lavoro stabile. 

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

I posti riguardano tutti i livelli e sono quindi aperti a una vasta fascia della popolazione.

Ma entriamo nel dettaglio.

Su questo argomento puoi leggere se è possibile partecipare ai concorsi pubblici con la terza media; c’è un post con una prima anticipazione sui concorsi pubblici in programma per il 2023; e infine un post che analizza nel dettaglio le 13mila assunzioni previste nell’Inps.

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego/ Agenzia delle Entrate: 3.900 nuovi posti

L’Agenzia delle Entrate prevede l’assunzione di 3.900 nuovi dipendenti tra quest’anno e il prossimo. 

Il primo concorso sarà per 60 assistenti informatici (seconda area F3). Viene richiesto un diploma di scuola secondaria di secondo grado. 

In arrivo anche un concorso per 1.644 funzionari di diverso ambito:

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.                 

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego/ INPS: oltre 2.000 assunzioni

Anche l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale prevede 2.309 nuove assunzioni. Si è in attesa della pubblicazione dei bandi. 

Nel 2024 ci saranno inoltre 2.062 posizioni aperte per impiegati.

Due anni caldi per l’INPS.

PNRR: 1.000 esperti e 2.800 tecnici reclutati

Il nostro Paese sarà impegnato in questi anni per la realizzazione del complesso Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), una delle sfide epocali per costruire le basi dell’Italia che verrà.

Sono stati già reclutati 1.000 esperti e 2.800 tecnici. Altre 12.000 posizioni saranno sbloccate nei prossimi mesi nei concorsi banditi dal dicastero della Pubblica Amministrazione e dal Formez.

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego/ Concorsi nelle Regioni

I concorsi che riguardano il reclutamento del personale delle Regioni sono stati banditi dal Formez nel 2022 e si svolgeranno nel 2023. Ecco alcuni esempi:

Ma altri bandi saranno presto pubblicati anche per assunzioni nelle altre Regioni.

Anche questa può rappresentare una buona occasione per chi cerca lavoro. In questo caso anche molto qualificato.

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego/ Ministero della Cultura e Giustizia: oltre 500 funzionari

Al ministero della Cultura è prevista l’assunzione di oltre 500 funzionari nel 2023. E in particolare:

Inoltre, è atteso nelle prossime settimane anche il bando per i 1.092 posti di personale amministrativo non dirigenziale dell’Ufficio per l’Esecuzione Penale Esterna (UEPE), annunciati dall’ex Guardasigilli, Marta Cartabia.

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego/ Altre assunzioni nei ministeri

Sono previsti altri 2.293 posti per assistenti di area II destinati al ministero dell’Economia, dell‘Interno e della Cultura, per la Presidenza del Consiglio e l’Avvocatura dello Stato

Al ministero degli Affari Esteri, invece, ci saranno 1.300 nuove assunzioni di personale amministrativo e tecnico.

Concorsi nelle Forze dell’Ordine

Per quanto riguarda le Forze dell’Ordine, ci sono in programma diversi concorsi:

Anche il ministero degli Affari esteri ha in previsione 3.150 assunzioni a contratto da assegnare:

Il ministero dell’Agricoltura e sovranità alimentare prevede 300 ingressi e il ministero delle Imprese e del made in Italy altre 15.

Nell’immagine persone in attesa prima di un concorso pubblico

I concorsi del 2023 nel pubblico impiego/ Le risorse

Molto probabilmente il governo istituirà o finanzierà un fondo per favorire l’immissione di nuova forza lavoro e il conseguente ricambio generazionale.

Le pubbliche amministrazioni centrali hanno a disposizione per il 2023 ben 20 milioni di euro. Soldi che sono stati destinati per aver raggiunto una serie di obiettivi.

Nel 2024, diventeranno 25 e 30 nel 2025

A gestire le risorse sarà il ministero dell’Economia e della finanza. I fondi sono destinati in particolare al potenziamento delle competenze in materia di analisi, valutazione delle politiche pubbliche e revisione della spesa. 

Sono stati previsti anche 90 milioni di euro in più per rinfoltire gli organici di

polizia e vigili del fuoco. Questo fondo che dovrebbe crescere fino a un massimo di 125 milioni

Anche la Corte dei Conti tra il 2023 e il 2024 attende 13 dirigenti di seconda fascia, 104 funzionari e 242 assistenti

Al momento è escluso dall’elenco il ministero dell’Istruzione e dell’università, che si limiterà alla proroga fino al 2024 di 87 dirigenti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp