Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / I diritti di chi soffre di emorroidi

I diritti di chi soffre di emorroidi

I diritti di chi soffre di emorroidi: vediamo in questo articolo se la patologia può dare diritto all'invalidità civile o al riconoscimento di malattia professionale.

di The Wam

Marzo 2022

I diritti di chi soffre di emorroidi. A soffrire di emorroidi sono tre milioni di italiani, si tratta di una patologia estremamente fastidiosa e potenzialmente invalidante. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

In questo articolo verifichiamo quali sono i diritti delle persone che soffrono di emorroidi e se la patologia può essere valutata come malattia professionale se si dimostra un collegamento diretto con l’attività lavorativa e se è possibile il riconoscimento dell’invalidità civile.

Le ultime notizie sull’invalidità civile, la legge 104, i bonus e le agevolazioni

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

I diritti di chi soffre di emorroidi: fattori

Le emorroidi possono essere causate da molti fattori:

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

I diritti di chi soffre di emorroidi: invalidità civile

Per l’invalidità civile non ci sembra che chi soffra di emorroidi, anche nelle forme più acute, possa aspettarsi molto.

Nelle tabelle dell’Inps la patologia è inserita, ma dà diritto al 10% fisso di invalidità civile, cioè nulla. Non c’è un minimo o un massimo. Non vengono cioè valutate quelle condizioni cliniche più estreme che possono ridurre in modo sostanziale le capacità lavorative.

Molto probabilmente la valutazione così bassa è dovuta a un motivo preciso: questa patologia può essere affrontata e risolta con un intervento chirurgico.

Che sarà doloroso, ma è anche risolutivo.

I diritti di chi soffre di emorroidi: indennità di malattia

Per quanto riguarda l’indennità di malattia può ovviamente essere chiesta. In particolare in presenza di una acuta trombosi emorroidiana, che oltretutto peggiora proprio in conseguenza di uno sforzo fisico e che quindi non consente di svolgere attività lavorative (è doloroso anche restare seduti).

In questo caso i giorni di malattia possono oscillare tra i 4 e i 15 giorni.

In genere attacchi così intensi si risolvono in modo spontaneo.

Ma, come accennato, le emorroidi possono anche essere provocate da uno sforzo eccessivo, come quando si solleva un oggetto molto pesante. In questo caso, evidentemente, è possibile ipotizzare una causa di servizio. Ma è proprio così?

Elenco delle agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità posseduta

I diritti di chi soffre di emorroidi: trattamento Inail

La malattia professionale riconosce in pratica la riduzione della capacità lavorativa (che può essere permanente o temporanea) e dà diritto a un trattamento economico erogato dall’Inail.

Le malattie professionali possono essere di due tipi:

I diritti di chi soffre di emorroidi: certificato

Se il medico del lavoratore ritiene che la patologia abbia una origine professionale, deve redigere e inviare all’Inail (via telematica) un certificato.

Quel documento deve essere consegnato al datore di lavoro entro i 15 giorni dall’insorgenza della malattia. Se scade quel termine decade il diritto a ricevere l’indennizzo nel periodo che ha preceduto la denuncia.

Ricevi subito la guida illustrata con tutte le agevolazioni per l’invalidità civile

Quando riceve il certificato del dipendente, il datore di lavoro deve trasmetterlo entro 5 giorni all’Inail (anche in questo caso per via telematica).

I diritti di chi soffre di emorroidi: procedura

Questa è la procedura per chi soffre di emorroidi e ritiene che siano conseguenza della sua attività lavorativa:

I diritti di chi soffre di emorroidi: cosa spetta

Nel caso l’Inail accolga la richiesta di malattia professionale, il lavoratore può avere diritto a queste prestazioni:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1