Il ticket sanitario si può pagare online: ecco come e quando

Il ticket sanitario si può pagare online? La risposta è sì! Ecco in quali Regioni italiane è possibile procedere online con il pagamento e in che modo.

5' di lettura

Il ticket sanitario si può pagare online? Andiamo a vedere come fare (scopri le ultime notizie su agevolazioni economiche e diritti per la famiglia. Leggi su Telegram le novità su educazione, cura e salute dei figli, gravidanza, consigli per neo-mamme e relazioni familiari. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Il Ticket sanitario si può pagare online, ecco cos’è e quanto si paga

Il sistema sanitario italiano è al 100% gratuito. O meglio: è sempre gratuito, tranne che per il ticket sanitario.

Prima di vedere se il ticket sanitario si può pagare online, capiamo bene di cosa si tratta. Con ticket sanitario intendiamo quel contributo che i cittadini erogano per la spesa pubblica.

Si tratta di una tassa di compartecipazione pagata allo Stato per le prestazioni che il SSN ci offre, ad esempio:

  • le visite specialistiche
  • alcune prestazioni farmaceutiche
  • visite in pronto soccorso
  • cure termali  

Scopri quanto tempo hai per pagare il ticket.

Il costo del ticket sanitario varia a seconda della Regione di residenza.

Il nostro Sistema Sanitario Nazionale stabilisce dei parametri minimi massimi di costo, che dovranno essere rispettati dalle varie Regioni, anche se queste, poi, hanno un’ampia autonomia sulla determinazione del costo.  

Facciamo qualche esempio:

  • per le prestazioni e le visite specialistiche ambulatoriali è stato fissato un limite massimo di 36,15 euro per ciascuna ricetta. A questa, poi, andrà sommata la quota fissa o variabile che è stata adottata da alcune Regioni;
  • per le visite presso il pronto soccorso con una prestazione in codice bianco, senza il ricovero occorre corrispondere all’ospedale un ticket di massimo 25 euro. Sono esonerate dal ticket le visite in codice verde, giallo e rosso;
  • per i farmaci, teoricamente, non dovrebbe essere pagato alcun ticket, anche se alcune Regioni italiane hanno provveduto ad introdurli ugualmente per recuperare qualche fondo in più, sanando anche un po’ di disavanzo. Anche se acquistate in farmacia un farmaco mutuabile (che passa la mutua) potrà comunque essere applicato sul costo dello stesso un piccolo contributo.

Andiamo ora a scoprire come il ticket sanitario si può pagare online.

Con l’invalidità è possibile non pagare le visite, ecco come.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sulla famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Il ticket sanitario si può pagare online? Ecco la risposta alla domanda

Il ticket sanitario si può pagare online? In quest’ultimo periodo si sta facendo davvero molto per l’innovazione tecnologica e la semplificazione della Pubblica Amministrazione, di cui fa parte anche il nostro Sistema sanitario Nazionale.

Gli obiettivi di questo passaggio sono due:

  • abbattere i costi di gestione
  • semplificare l’interazione con il cittadino-paziente

Per questo motivo, alla domanda “il ticket sanitario si può pagare online” rispondiamo affermativamente. C’è, però, da sottolineare che sono le singole Regioni italiane, anche in questo caso, a decidere.

La tua tessera sanitaria è senza il microchip? La tua visita è a rischio.

L’Italia, infatti, vanta di 21 sistemi sanitari differenti, che corrispondono a ciascuna delle Regioni e alle province.

Il funzionamento è sempre il medesimo, lo Stato, al vertice, decide le linee generali, i livelli di assistenza generici a cui le aree differenti non possono esimersi, anche se poi, le stesse, hanno piena libertà di organizzarsi in autonomia, sulla base delle competenze ad esse concesse:

  • aumentano o diminuiscono le prestazioni sanitarie offerte;
  • aumentano o diminuiscono i ticket sanitari;
  • sviluppano propri modelli per gestire al meglio le strutture sanitarie.

Ogni Regione italiana, in ogni caso, si sta adeguando progressivamente alla digitalizzazione, per questo parliamo di Sanità-online, introducendo nuovi metodi per prenotare visite o esami, per inoltrare richieste, per consultazioni e per effettuare i pagamenti.

Non vuoi pagare il ticket sanitario? Ecco a cosa vai incontro.

Ricordiamo nuovamente, però, che essendo le Regioni autonome possono decidere se e in che modo i propri cittadini possono pagare via web i ticket sanitari.

Le regioni che hanno aderito ai pagamenti online sono:

  • Valle d’Aosta
  • Piemonte
  • Liguria
  • Lombardia
  • Veneto
  • Trentino Alto-Adige, ma solo nella provincia autonoma di Trento
  • Friuli Venezia-Giulia
  • Marche
  • Abruzzo
  • Umbria
  • Lazio
  • Toscana
  • Campania
  • Calabria
  • Sicilia
  • Puglia
  • Basilicata
  • Sardegna
il ticket sanitario si può pagare online
Il ticket sanitario si può pagare online?

Il ticket sanitario si può pagare online: ecco come

Il ticket sanitario si può pagare online? Sì, è possibile pagarlo online.

Ogni Regione italiana ha scelto la propria modalità di pagamento fra queste tre:

  • PosteSalute (https://postesalute.poste.it): si tratta di un servizio che è stato messo a disposizione da Poste Italiane. In questo modo, i cittadini potranno pagare i propri ticket sanitari con carte di credito, Postepay, conto BancoPosta. Il tutto, però, previa registrazione sul sito Poste.it (le medesime credenziali vi serviranno per accedere a PosteSalute). Hanno aderito:
    • Abruzzo,
    • Basilicata,
    • Campania,
    • Emilia-Romagna,
    • Sardegna,
    • Sicilia,
    • Toscana,
    • Umbria.
  • Bonifico online, autorizzato da alcune Asl; in questo caso, però, a seconda della propria banca, potranno essere applicati dei costi di commissione;
  • Portali online delle ASL, in cui il cittadino potrà registrarsi e usare tutti i servizi legati al fascicolo sanitario, pagamento del ticket compreso. Parliamo, ad esempio, del portale TreC della provincia autonoma di Trento o del servizio Pagaonline della regione Lazio.

Tuo figlio continua a piangere? Ecco svelato il motivo.

In ogni caso, per essere sicuri al 100% che la vostra Regione vi permetta di pagare il ticket sanitario online e per scoprire la modalità di versamento, vi basterà digitare sul motore di ricerca Google: “Come pagare online il ticket sanitario” + la vostra regione di riferimento.

Facciamo un esempio per i cittadini dell’Abruzzo: “Come pagare online il ticket sanitario Abruzzo”. La prima pagina che si aprirà sarà proprio quella della vostra Regione.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie