Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza, ricarica il 27 luglio. Per chi, importo e bonus Covid

Reddito di cittadinanza, ricarica il 27 luglio. Per chi, importo e bonus Covid

In questa guida spieghiamo chi riceverà il reddito di cittadinanza a partire da domani, se è compatibile con l'indennità Covid e come calcolare l'importo.

di Andrea Fantucchio

Luglio 2020


  1. Domani lunedì 27 luglio 2020 è previsto il pagamento del reddito di cittadinanza per chi ha presentato domanda entro il 30 giugno 2020

  2. I soldi del sussidio possono essere spesi per pagare le bollette, acquistare alimenti e medicine, finanziare corsi di formazione. Non si possono usare per comprare beni di lusso

  3. Il reddito di cittadinanza può essere integrato con altri soldi per quei lavoratori che hanno diritto all’indennità Covid-19 per perdite registrate a partire da marzo 2020 a causa del lockdown (chiusura di tutte le attività per il Covid)

  4. Taglio del 20% sulla prossima mensilità per chi da agosto 2020 non spenderà tutti i soldi ricevuti e azzeramento del conto sulla scheda, ogni sei mesi, se c’è del denaro non speso legato al reddito di cittadinanza

Domani lunedì, 27 luglio 2020, è il giorno dei pagamenti per il reddito di cittadinanza.

Andiamo a vedere chi lo riceverà, cosa è possibile fare con i soldi del sussidio, come ricevere anche l’indennità Covid-19 e come calcolare l’importo che è destinato ai beneficiari.

? Documenti e requisiti per il Reddito di Cittadinanza

  • Cittadinanza italiana
  • Isee inferiore ai 9360 euro annui se si risiede in affitto
  • Patrimonio immobiliare, esclusa la prima casa, inferiore a 30mila euro
  • Patrimonio finanziario non superiore a 6mila euro. Il tetto cresce rispetto al numero di persone nel nucleo familiare e di disabili

? A chi è rivolto

Cittadino italiano o di nazionalità europea
Chi ha permesso di soggiorno Ue

?️ Chi ti può aiutare

Caf

? Per approfondire

Reddito di cittadinanza: la guida dell’Inps

Sommario (Clicca sulle voci dell’elenco e leggi la parte dell’articolo che più ti interessa):

  1. Reddito di cittadinanza: pagamento luglio per chi

  2. Reddito di cittadinanza: cosa si può fare?

  3. Cosa non si può fare

  4. Reddito di cittadinanza: calcolo dell’importo

  5. Reddito di cittadinanza e indennità Covid-19

  6. Quando il reddito di cittadinanza è sospeso?

  7. Gruppo whatsapp offerte di lavoro, bandi e concorsi

Reddito di cittadinanza: pagamento luglio per chi?

Iniziamo col dire che, entro il 31 gennaio 2020, bisognava inviare l’Isee aggiornato per ricevere il reddito di cittadinanza. Altrimenti i pagamenti verranno sospesi fino a quando non saranno forniti i documenti.

Ma chi riceverà domani il reddito di cittadinanza?

L’accredito verrà fatto a chi ha presentato domanda fino al 30 giugno 2020.

Per chi invece ha inoltrato la richiesta entro il 31 luglio, bisognerà attendere il mese successivo: i pagamenti saranno erogati dopo il 15 agosto 2020.

Reddito di cittadinanza: cosa si può fare?

Il reddito di cittadinanza può essere utilizzato per comprare beni essenziali come gli alimenti, le medicine e per pagare le bollette. Con il reddito di cittadinanza si può:


Cosa non si può fare col reddito di cittadinanza

I soldi del reddito di cittadinanza, che è una misura per aiutare le famiglie in difficoltà economica, non possono essere utilizzati per comprare beni di lusso come:


Reddito di cittadinanza: calcolo dell’importo

Per eseguire il calcolo dell’importo relativo al reddito di cittadinanza, il sito ufficiale del Ministero del Lavoro ha fornito questa tabella:

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto16.000,00 € (500 euro al mese)
1 adulto e 1 minore1,27.200,00 € (600 euro al mese)
2 adulti1,48.400,00 € (700 euro al mese)
2 adulti e 1 minore1,69.600,00 € (800 euro al mese)
2 adulti e 2 minori1,810.800,00 € (900 euro al mese)
2 adulti e 3 minori212.000,00 € (1000 euro al mese)
3 adulti e 2 minori2,112.600,00 € (1050 euro al mese)
4 adulti2,112.600,00 € (1050 euro al mese)
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,213.200,00 € (1100 euro al mese)

Se la famiglia abita in affitto, sono previsti fino a 3360 euro annui (280 euro mensili) per il reddito di cittadinanza da sommare alle somme previste per l’Isee.

Reddito di cittadinanza e indennità Covid-19: come funziona

Come previsto dal Decreto Rilancio, i lavoratori che hanno diritto all‘indennità Covid-19 (per perdite maturate a partire da marzo 2020), possono ricevere i soldi in aggiunta al reddito di cittadinanza se rispettano dei requisiti.

E’ prevista una integrazione del reddito di cittadinanza fino ad arrivare alla somma dell’indennità.

Chi ha già presentato domanda per le indennità, fra marzo e aprile, non deve inviare una nuova richiesta.

E’ possibile, invece, incassare il reddito di emergenza e quello di cittadinanza insieme? Lo spieghiamo in questa guida.

Reddito di cittadinanza sospeso: quando?

Da agosto 2020, come vi abbiamo anticipato in questa guida che spiega come evitare il taglio del reddito di cittadinanza, scatteranno i controlli. Le verifiche saranno:

mensili: con taglio del 20% al reddito di cittadinanza, sulla mensilità successiva, per chi non ha speso tutti i soldi previsti per l’incentivo.

semestrali: verranno azzerati i soldi non spese nei mesi precedenti nei quali si è ricevuto il reddito di cittadinanza.

Gruppo whatsapp offerte di lavoro, bandi e concorsi

Entra nel nostro gruppo whatsapp e ricevi articoli su offerte di lavoro, bandi, guide legate alle nuove misure di agevolazione regionali e nazionali per privati e famiglie. Per entrare clicca qui. Sul gruppo si riceveranno solo i link utili.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp