Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro » Offerte di lavoro / In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: tutti a tempo indeterminato il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, i concorsi saranno in modalità veloce.

di The Wam

Aprile 2022

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: una raffica di contratti a tempo indeterminato e il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Le assunzioni riguardano in particolare i ministeri dell’Interno e della Difesa. Molto meno quello della Giustizia, dove i nuovi ingressi in programma solo solo 80. Buone possibilità anche per chi ambisce a entrare nel ministero del Tesoro, lì le nuove assunzioni saranno mille.

Il decreto di fatto autorizza le pubbliche amministrazioni centrali ad assumere a tempo indeterminato tutto il personale mancante.

Offerte di lavoro in Italia, 17 aprile

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: fine del turnover

È finita dunque l’era del turnover che per anni ha bloccato un vero ricambio generazionale nelle pubbliche amministrazioni. Le nuove assunzioni previste vanno ad aggiungersi a quelle che sono in programma con il Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Si tratta dunque di due “filoni” diversi (queste assunzioni con quelle del Pnrr), ma che mirano a ringiovanire e rinforzare la macchina della pubblica amministrazione che da anni viaggia con grande affanno e senza riuscire a trovare le risorse interne per una adeguata innovazione tecnologica.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: modalità veloce

Si punta a velocizzare queste 11mila assunzioni. Ma la rapidità dipenderà molto dai profili che sono ricercati, infatti la modalità “veloce” (fast track), fortemente voluta dal governo Draghi può essere applicata solo a determinate figure professionali.

C’è anche un altro obiettivo che queste 11mila assunzioni devono perseguire: coprire le uscite che ci sono state tra il 2018 e il 2020 anche per effetto di quota 100 che ha spinto molti dipendenti al pensionamento anticipato (con costi non irrilevanti per le casse dello Stato).

Partita Iva e lavoro dipendente: costi e come fare

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: esigenza immediata

La carenza di persone nei ministeri è cosa nota. I numeri sono conosciuti da mesi, anche per questo a marzo la Ragioneria generale dello Stato ha autorizzato il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che punta proprio a migliaia di nuove assunzioni nella pubblica amministrazione centrale.

I vuoti in organico sono numerosi e le assunzioni sono una esigenza immediata per garantire il funzionamento dell’apparato statale.

Come trovare un nuovo lavoro

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: numeri e ministeri

I numeri sono importanti, vediamo nel dettaglio:

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: delusione Giustizia

Come accennato il ministero della Giustizia avrà solo 82 nuove assunzioni. Questo dato un po’ sorprende, perché la struttura lamenta da anni una carenza di organico davvero importante. È anche in aperto contrasto con gli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. L’obiettivo del Pnrr è nero su bianco: nel 2026 la durata dei processi civili dovrebbe essere ridotta del 40% e quella dei processi penali del 25%. Obiettivi che è possibile raggiungere solo se, tra l’altro, ci sarà un imponente smaltimento della mole di arretrati.

Al ministero della Giustizia per tutti questi motivi non potranno essere dunque soddisfatti dei numeri di nuovi assunti.

In arrivo 11mila assunzioni nei ministeri: altri enti

Ci saranno assunzioni anche Palazzo Chigi, Inps, Cnel e Aifa. Alla sola presidenza del Consiglio ci sono 483 posti in organico da riempire e 57 sono dirigenti di seconda fascia.

Chi ha letto questo articolo si è interessato anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp