In quanti giorni l’Inps deve rispondere alle vostre domande

Lo sapete che l'Inps ha dei termini precisi da rispettare per rispondere alle vostre domande di pensione, invalidità, sussidi, trattamenti familiari? In questo articolo elenchiamo i tempi di risposta obbligatori entro i quali l'Istituto deve dare risposta agli assistiti sulle richieste di pensione. I tempi, come vederete, cambiano: dipende dalla prestazione che è stata richiesta.

2' di lettura

In quanti giorni l’Inps deve rispondere quando è stata presentata una domanda di pensione o di invalidità? O anche una richiesta di sussidio? Ovvero: quanto tempo deve passare prima di sapere se la richiesta è stata accolta o respinta o se ci sono delle parti da integrare?

La domanda è anche un’altra: l’Inps deve attenersi a dei tempi precisi per dare una risposta agli assistiti? La risposta è sì. Il tempo però può variare in base alla prestazione che è stata richiesta.

In questo articolo ci occupiamo in particolare dei tempi di risposta rispetto alle domande di pensione. Diciamolo subito: si va da un minimo di 50 giorni a un massimo di 120, quattro mesi.

Se dopo quella data non avete ancora avuto un “cenno” da parte dell’Istituto avete pieno diritto a muovere delle rimostranze.

Qui trovi notizie interessanti sulle pensioni

Ma vediamo nel dettaglio e vediamo caso per caso in quanti giorni l’Inps deve rispondere.

L’Inps risponde in 50 giorni

Entro 50 giorni dalla ricezione della domanda completa o alla data di decorrenza del diritto se successivo l’Inps deve rispondere per queste pratiche:

  • Pensioni ai superstiti (reversibilità)
  • Pensione ai superstiti (reversibilità) in cumulo totalizzante nazionale

L’Inps risponde in 55 giorni

Entro 55 giorni dalla ricezione della domanda completa o alla data di decorrenza del diritto se successivo l’Inps deve rispondere per queste pratiche:

  • Pensione di vecchiaia
  • Pensione di anzianità/anticipata
  • Pensione supplementare
  • Supplemento di pensione

L’Inps risponde in 85 giorni

Entro 85 giorni dalla ricezione della domanda completa o alla data di decorrenza del diritto se successivo l’Inps deve rispondere per queste pratiche:

L’Inps risponde in 90 giorni

Entro 90 giorni dalla ricezione della domanda completa o alla data di decorrenza del diritto se successivo l’Inps deve rispondere per queste pratiche:

  • Pensione di vecchiaia in cumulo e in totalizzazione nazionale
  • Pensione ai superstiti (indiretta) in cumulo e in totalizzazione nazionale

L’Inps risponde in 115 giorni

Entro 115 giorni dalla ricezione della domanda completa l’Inps o alla data di decorrenza del diritto se successivo deve rispondere per queste pratiche:

  • Pensione di invalidità specifica
  • Pensione privilegiata

L’Inps risponde in 120 giorni

Entro 120 giorni dalla ricezione della domanda completa o alla data di decorrenza del diritto se successivo l’Inps deve rispondere per queste pratiche:

Pensione di inabilità in cumulo e in totalizzazione nazionale

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie