Incendio Ics, il proprietario: “Inspiegabile. Saremo vicini agli operai”

1' di lettura

“Siamo vicini ai lavoratori, non li lasceremo soli”. Così uno dei proprietari dell’Ics, Vittorio Civitillo, ai microfoni del collega di Telenostra Ottavio Giordano (Guarda il servizio di Telenostra). L’imprenditore fatica ad analizzare quanto accaduto nello stabilimento di Pianodardine, distrutto dall’incendio dello scorso 13 settembre.

Incendio ad Avellino: parla il proprietario della fabbrica Ics

Questa mattina, come chiesto dall’avvocato della proprietà Antonio Santillo, è stata dissequestrata parte degli stampi. Necessari a riattivare la produzione. La Procura, diretta da Rosario Cantelmo, si è dimostrata disponibile ad accogliere la richiesta degli operai.

Dice Civitillo: “I lavoratori sono tranquillizzati. Faremo tutto il possibile per salvaguardarli. Certo, quello che è accaduto ci ha molto colpito. Basta guardarsi intorno. La Ics di Pianodardine un’azienda molto produttiva e uno dei migliori impianti del nostro gruppo. Non riesco ancora a spiegarmi quanto è successo”.

Incendio a Pianodardine: indagini per ricostruire il rogo

A dare una risposta ci stanno provando gli investigatori. I pompieri del Nucleo investigativo antincendio, che cercano le cause del rogo, e i carabinieri del Nucleo investigativo che hanno ascoltato alcune persone e raccolto dei video.

Al momento non ci sono indagati nell’inchiesta. La Procura di Avellino procede, oltre che per i reati connessi ai danni causati dall’incendio, anche per disastro ambientale. I dati dell’Arpac relativi alla presenza di diossina dell’aria, pubblicati oggi 20 settembre 2019, per fortuna sono in linea con quelli degli ultimi giorni. E, quindi, non destano preoccupazione. Se la situazione rimarrà stabile, lunedì potrebbe essere revocata l’ordinanza che vieta il consumo di frutta e ortaggi in nove comuni irpini.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie