Incentivi per l’assunzione di persone con disabilità

In questa breve guida andremo a scoprire quali sono gli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità per i datori di lavoro.

6' di lettura

In questa breve guida andremo a scoprire quali sono gli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità. Chiariamo subito che si tratta di incentivi rivolti a chi assume, e quindi ai datori di lavoro e non alle persone con disabilità.

Una volta fatta questa breve, ma doverosa, puntualizzazione, possiamo partire (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Incentivi per l’assunzione di persone con disabilità, di cosa si tratta

Quando parliamo di incentivi per l’assunzione di persone con disabilità facciamo riferimento alla Legge 12 marzo 1999 n. 68, modificata dal decreto legislativo del 14 settembre 2015, n. 151. In queste norme sono stati previsti degli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità, in particolare, per i datori di lavoro. Andiamo a vedere subito le tipologie di incentivo che esistono.

Attenzione, perchè i sostegni per i disabili aumenteranno a partire da gennaio 2023.

  1. Spetta il 70% del totale della retribuzione lorda erogata mensilmente, per un periodo totale di 36 mensilità. L’incentivo viene corrisposto al datore di lavoro che assume persone con disabilità che riducano la capacità lavorativa di oltre il 79%, oppure, che abbiano delle minorazioni comprese fra la prima e la terza categoria delle tabelle del Decreto del Presidente della Repubblica n. 915 dell’anno 1978. Nello specifico si intendono i soggetti che:
    1. abbiano perso i quattro arti, fino al limite della perdita totale delle due mani e dei due piedi insieme;
    1. abbiano perso tre arti, fino al limite della perdita delle due mani e di un piede insieme;
    1. abbiano perso ambedue gli arti superiori, fino al limite della perdita totale delle due mani.
  2. Spetta il 35% del totale della retribuzione mensile lorda, sempre per il medesimo periodo sopradescritto di 36 mensilità, per i datori di lavoro che decidono di assumere dei lavoratori con disabilità che abbiano una riduzione della capacità lavorativa che sia compresa fra il 67% e il 79%, oppure con le minorazioni comprese fra la quarta e la sesta categoria delle medesime tabelle di cui sopra. Nello specifico tutte quelle persone che:
    1. Abbiano perso due arti: un arto superiore e un arto inferiore (disarticolazione o amputazione del braccio e della coscia);
    1. Abbiano perso totalmente una mano e ambedue i piedi;
    1. Abbiano perso totalmente una mano e un piede.
  3. Spetterà, poi, un 70% del totale della retribuzione mensile lorda per un periodo di 60 mensilità, qualora il datore di lavoro dovesse assumere dei disabili intellettivi e psichici, che abbiano una riduzione della capacità lavorativa che sia superiore al 45%.  

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Incentivi per l’assunzione di persone con disabilità, i datori di lavoro beneficiari

Abbiamo visto quali sono gli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità; andiamo, ora, a scoprire chi sono i datori di lavoro che possono beneficiarne.

Scopri come evitare gli errori alla visita per l’invalidità e tutti gli aiuti destinati alle famiglie e ai disabili.

Partiamo con il sottolineare che gli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità sono rivolte a tutte le categorie di datori di lavoro, anche a coloro che non sono soggetti ad alcun obbligo di assunzione di soggetti con disabilità. Per questo motivo, l’incentivo verrà corrisposto a chiunque presenterà richiesta e sarà erogato nei limiti e nelle misure descritte nel paragrafo precedente.

I destinatari, come abbiamo visto, sono tutti i cittadini con disabilità e con riduzioni importanti della capacità lavorativa compresa tra il 45%, per i disabili intellettivi e psichici, e il 79% che abbiano delle minorazioni fisiche importanti.

Tutte le ultime news sul pagamento del bonus figli disabili.

Per beneficiare degli incentivi, quindi il 70 o il 35% del totale della retribuzione lorda mensile per 36 o 60 mesi, a seconda dell’assunzione effettuata, occorrerà stipulare, per ciascuno dei casi, un determinato contratto di lavoro:

  • per beneficiare degli incentivi dei punti “I” e “II” occorrerà sottoscrivere un contratto di lavoro a tempo indeterminato;
  • per beneficiare degli incentivi di cui al punto “III” servirà la sottoscrizione di un contratto di lavoro a tempo indeterminato, oppure a tempo determinato con una durata che non risulti inferiore a 12 mensilità.

Ecco come puoi richiedere in modo semplice e veloce la disability card.

Incentivi per l’assunzione di persone con disabilità, modalità di accesso al sostegno

Per accedere agli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità, il datore di lavoro dovrà inoltrare una domanda, esclusivamente per via telematica, all’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale.

INPS, dall’altro lato provvederà a comunicare, sempre per via telematica, entro cinque giornate la disponibilità effettiva dei fondi per permettere al datore di lavoro di accedere all’incentivo. Una volta verificata la disponibilità, l’istituto provvede a riservare la somma pari all’ammontare totale dell’incentivo per un massimo di 7 giornate, periodo entro cui il datore di lavoro dovrà procedere a stipulare il contratto di assunzione.

Scopri quante ore di assistenza sono previste con i permessi della Legge 104, come funzionano le vacanze con i permessi e i congedi garantiti dalla 104, quando è possibile prendere i 3 giorni di permesso previsti con la Legge 104, perché fare attenzione alla scadenza dei 90 giorni con al Legge 104 e come funziona per i controlli legati ai permessi della 104.

Sempre entro i 7 giorni dopo aver ricevuto l’okay da parte dell’INPS e aver stipulato il contratto, il datore di lavoro sarà tenuto a inoltrare, ancora una volta per via telematica, la comunicazione dell’avvenuta stipula del contratto di assunzione all’istituto previdenziale.

incentivi per l'assunzione di persone con disabilità
incentivi per l’assunzione di persone con disabilità 2022

Gli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità vengono corrisposti mediante conguaglio dei contributi e sono previsti per tutte quelle assunzioni che sono state effettuate a decorrere dal 1° gennaio del 2016. Qualora il datore di lavoro non dovesse comunicare l’assunzione o la comunicazione dell’avvenuta assunzione all’INPS nei modi e nei termini sopracitati, non avrà il diritto agli incentivi per l’assunzione di persone con disabilità.

Come abbiamo detto in precedenza, questi incentivi erogati mediante il conguaglio dei contributi non dovranno superare il 75 % dei costi salariali relativi al periodo in cui il lavoratore con disabilità è impiegato nello svolgimento dell’attività lavorativa.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie