Indennità di comunicazione sordi 2021: quando spetta?

Indennità di comunicazione sordi 2021: ecco quando spetta, l'importo e come presentare domanda.

3' di lettura

Indennità di comunicazione sordi 2021 – Ai soggetti a cui è stata riconosciuta una sordità congenita o acquisita prima dei 12 anni di età spetta questo particolare beneficio economico (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Per ottenerlo bisogna presentare domanda e rispettare determinati requisiti, di cui vi parleremo nel corso di questo articolo.

Se siete interessati all’argomento e volete saperne di più, continuate a leggere.

Indennità di comunicazione sordi 2021: requisiti e domanda

L’indennità di comunicazione sordi 2021 spetta a chi è nato (sordità congenita) o è diventato sordo durante l’età evolutiva.

Si può richiedere il sussidio senza distinzione di età o di reddito, ma per ottenerlo bisogna possedere specifici requisiti, come la cittadinanza italiana, l’iscrizione all’anagrafe del comune di residenza per i cittadini stranieri comunitari; un permesso di soggiorno regolare se si è cittadini extracomunitari e la residenza stabile sul territorio italiano.

Per quanto concerne la gravità della sordità, per usufruire del benefit il richiedente con un età pari o inferiore ai 12 anni, deve dimostrare di avere un’ipoacusia pari o superiore a 60 decibel di HTL di media, con frequenze di 500, 1.000 e 2.000 Hz nell’orecchio migliore.

Dopo i 12 anni di età, al soggetto richiedente, deve essere riconosciuta, da un’apposita commissione medica, un’ipoacusia pari o superiore ai 75 decibel HTL, prima del compimento dei 12 anni di età.

Per presentare domanda di indennità di comunicazione sordi 2021, il soggetto deve prima richiedere un certificato medico introduttivo al suo medico curante. Quindi, in seguito a visita medica gli verrà rilasciato il verbale sanitario, che va inviato all’Inps tramite PEC oppure raccomandata di andata e ritorno. È possibile inoltrare domanda anche con l’aiuto dei patronati.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Indennità di comunicazione sordi 2021: importo e incompatibilità

L’indennità di comunicazione sordi 2021 prevede l’erogazione, per 12 mensilità a partire dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda, di 258,82 euro.

Chi beneficia del sussidio può continuare a lavorare. Inoltre, anche chi è ricoverato in un istituto, può percepire l’assegno mensile dell’indennità di comunicazione ai sordi, che è compatibile e cumulabile con l’indennità di accompagnamento per invalido civile totale e con l’indennità di accompagnamento per cieco assoluto.

Il benefit è incompatibile, invece, con le analoghe prestazioni concesse a chi ha subito l’invalidità in guerra, sul luogo di lavoro o in servizio. Il cittadino può scegliere tra il trattamento più favorevole.

Se hai ancora dubbi su a chi spetta l’indennità di comunicazione ai sordi 2021, non esitare a scriverci su Instagram.

Indennità di comunicazione sordi 2021: quando spetta?
Indennità di comunicazione sordi 2021: quando spetta?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie