Inps bonus figli studenti: come richiederlo

Inps Bonus figli studenti: da fine gennaio si potrà fare richiesta per ricevere le borse di studio messe a disposizione dall’ente. Come funzionano i requisiti.

3' di lettura

Inps Bonus figli studenti: da fine gennaio si potrà fare richiesta per ricevere le borse di studio messe a disposizione dall’ente. Quali sono i parametri previsti dal bando e come si presenta istanza? Le informazioni utili in merito a requisiti e domanda (Consulta la nostra pagina speciale sui Bonus e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Inps bonus figli studenti: i requisiti richiesti

Inps bonus figli studenti: l’ente ha pubblicato il bando di concorso (Puoi leggerlo cliccando su questo link) che mette in palio, in riferimento all’anno accademico 2018/19, migliaia di borse di studio da 2mila euro ciascuna per la frequentazione di corsi di laurea triennale o magistrale e centinaia di borse di studio da mille euro ciascuna relative a corsi di specializzazione post-lauream. I requisiti fondamentali che devono rispettare i beneficiari (cioè i figli studenti):

  • età inferiore ai 32 anni alla scadenza del bando

  • non aver ricevuto altri sostegni allo studio per l’anno accademico 2018/19

  • non essere fuori corso e aver sostenuto tutti gli esami dell’anno accademico

  • aver conseguito una media ponderata minima di 24/30 (in caso di laurea nell’anno accademico aver conseguito una votazione minima di 88/110)

Bonus figli studenti: come si presenta domanda?

Bonus figli studenti: innanzitutto, bisogna precisare che la domanda può essere presentata solo da iscritti (anche pensionati) alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, i pensionati della Gestione dipendenti pubblici, gli iscritti alla gestione assistenza magistrale, gli iscritti al fondo ex Ipost. (Clicca qui per leggere tutti i bonus per famiglie a basso reddito)

Solo se si rientra in una di questa categorie si può presentare domanda attraverso il sito Inps e, in particolare, tramite il servizio “Borse di studio universitarie” (basta digitare tale dicitura nella barra di ricerca per individuarlo): verrà richiesta la compilazione di un apposito modulo. (Niente reddito di cittadinanza? Clicca qui per leggere i bonus alternativi)

La procedura si aprirà dalle ore 12 del 27 gennaio 2021: per inoltrare richiesta c’è tempo fino all’1 marzo 2021. Dopo la chiusura dell’acquisizione delle domande sarà stilata una graduatoria: sul punteggio conterà il valore dell’Isee, la media ponderata dei voti ed eventualmente il voto di laurea.

Inps bonus figli studenti: come si fa a richiederlo? Domanda e requisiti
Inps Bonus figli studenti: da fine gennaio si potrà fare richiesta per ricevere le borse di studio messe a disposizione dall’ente

Potrebbero interessarti:

  1. Reddito di emergenza pagamento gennaio: il Rem va nell’Isee?

  2. Reddito di emergenza e Naspi: è il giorno del Ristori 5

  3. Reddito di cittadinanza gennaio: meno soldi con l’Isee 2021?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie