Inter-Atalanta, festa del gol: ultimissime e formazioni

Inter-Atalanta è il festival del gol. Si affrontano i migliori attacchi: 62 gol contro 60. Ultime notizie su formazioni e condizione dei giocatori.

3' di lettura

Inter-Atalanta è la festa del gol. Da una parte i nerazzurri di Milano, primi in classifica e con numeri da scudetto. Ben 62 i gol realizzati e con la Lu-La in rampa di lancio a quota 31, la metà esatta (18 Lukaku e 13 Lautaro Martinez). Dall’altra l’Atalanta, che di gol che ne ha fatti 60, ma con molti più giocatori in rosa. E sogna una vittoria per riagganciare la Juventus al terzo posto a -7 proprio dai nerazzurri.

Due attacchi atomici, ma due squadre dalle mentalità diverse: è questa Inter-Atalanta di stasera

Se l’Inter si appoggia molto sul suo tandem offensivo – senza dimenticare Sanchez, la cui doppietta ha deciso la sfida del Tardini, il 4 marzo, contro il Parma – la Dea è una squadra collaudata, un gruppo che si conosce a memoria e che non snatura mai il suo modo di giocare. Nemmeno, e si è visto nella scorsa stagione, se l’avversario è il Manchester City di Pep Guardiola.

Inter-Atalanta: sfida verità

Siamo orgogliosi di quello che stiamo facendo”, ha detto Antonio Conte alla vigilia di Inter-Atalanta. Consapevole di poter tornare a +6 dal Milan (vittorioso, seppur in emergenza, al Bentegodi contro il Verona). Un distacco importante: “Se pensiamo allo scudetto? Si gioca sempre per vincere”. Ma convinto di quanto sarà difficile il match di stasera contro l’Atalanta: “Affrontiamo una squadra capace di creare problemi a tutti. Sono una realtà consolidata e hanno autostima”.

Inter-Atalanta: il tecnico dell’Inter capolista Antonio Conte

Proprio per questo per l’Inter la partita contro l’Atalanta rappresenta un ottimo banco di prova. Conte non rinuncia, ancora una volta, ai suoi quattro diffidati: Bastoni, Barella, Brozovic e Lukaku. Inoltre, non vuole fare a meno di Perisic. Il croato in queste settimane è rinato e si sta facendo valere anche in fase difensiva. In un lavoro di copertura importante. Se poi le cose dovessero complicarsi, c’è Sanchez pronto a subentrare e lasciare il segno. Il cileno è l’arma in più dei nerazzurri. Assieme al reparto difensivo, battuto soltanto due volte nelle ultime sette partite.

Inter-Atalanta: le ultimissime da Bergamo

L’Atalanta non vuole fermarsi. Cerca la quinta vittoria di fila in campionato, dopo aver battuto Cagliari, Napoli, Sampdoria e Crotone. Gasperini è orientato a confermare Sportiello tra i pali e Muriel in attacco assieme a Zapata. Con Maehle esterno. Ilicic va verso un’altra panchina. Deve ritrovare la condizione perché serviranno tutte le sue qualità il 16 marzo a Madrid per battere il Real Madrid e passare ai quarti di Champions. Al momento, però, è meglio non farsi distrarre dalle altre competizioni.

Inter-Atalanta: l’allenatore degli orobici Gian Piero Gasperini

“A San Siro contro di loro non siamo riusciti a vincere? Se c’è una legge dei grandi numeri prima o poi arriverà la volta buona. L’Inter è prima in classifica, ha cambiato marcia nelle ultime settimane. È sicuramente la candidata per vincere il campionato, ma ci sono ancora tante partite da giocare”, il pensiero di Gasperini, grande ex della partita, prima di Inter-Atalanta.

Inter-Atalanta: le probabili formazioni

Inter (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 deVrij, 95 Bastoni; 2Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 24 Eriksen; 14 Perisic; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez. All.: Conte.

Atalanta (3-4-1-2): 57 Sportiello; 2 Toloi, 17 Romero, 19 Djimsiti; 3 Maehle, 11 Freuler, 15 de Roon, 8 Gosens; 32 Pessina; 9 Muriel, 91 Zapata. All.: Gasperini.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie