Internet veloce: la classifica delle regioni italiane

Nonostante l’Italia viaggi ancora a velocità di navigazione differenti, non si può dire che nel corso dell’ultimo anno sia rimasta ferma per quanto riguarda la velocità di connessione a livello nazionale

Internet: ecco le regioni italiane dove si naviga più veloce
Sos Tariffe: in Italia è in aumento la velocità di navigazione internet in quasi tutte le regioni del paese. Ecco i dati e dove ci sono stati i maggiori progressi.
3' di lettura

La velocità di navigazione in internet in tutte le regioni italiane è aumentata nettamente negli ultimi dodici mesi. Complice, molto probabilmente, anche il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria e l’aumento netto delle persone in smart working.

I dati di Sos Tariffe

Il report è stato pubblicato dall’osservatorio SOStariffe.it che lavora proprio in questo settore. I maggiori aumenti sono stati registrati nel centro Italia anche se la regione dove c’è stato il balzo in avanti più importante è la Campania.

L’incremento medio nazionale è stato del 22,86 per cento. L’unica regione in cui è diminuita la velocità di navigazione è la Valle d’Aosta.

Gli aumenti maggiori

Dallo studio condotto da SOStariffe.it, che ha confrontato i dati dello speed test presente sul suo portale, è emerso che le Regioni nelle quali si sono verificati gli incrementi della velocità di connessione più elevati tra il 2019 e il 2020 sono state quelle del Centro-sud.

In particolare è la Campania quella in cui sono stati registrati i maggiori progressi, con un aumento della velocità di download del 67,26 per cento (si è passato da 39.22 Mbps a 65.6 Mbps). Tra le altre Regioni virtuose ci sono state poi il Lazio, le Marche e l’Umbria.

In Lazio c’è stato un rialzo del 58,98 per cento (con una velocità di download che è slittata da 32,47 Mbps a 51,62 Mbps ndr), mentre nelle Marche e in Umbria sono stati raggiunti degli incrementi del 37,95 per cento e del 33,17 per cento.

Le altre regioni

Le regioni nelle quali sono stati registrati aumenti della velocità di connessione compresi tra il 20% e il 30% sono sei. Si tratta del Trentino-Alto Adige (+29,67%), seguito dall’Emilia Romagna (+29,16%) e dal Molise (+29,09%).

Gli abitanti del Veneto hanno poi visto un aumento del 24,51%, mentre le velocità di navigazione di Abruzzo e Lombardia è aumentata rispettivamente del 23,53% e del 20,53%.

I progressi minori

Liguria, Basilicata, Sicilia e Toscana hanno registrato degli aumenti della velocità di navigazione tra il 10 e il 18,9 per cento. Nelle restanti Regioni, invece, la connessione si è mossa rispetto al 2019, ma in percentuali inferiori al 10 per cento.

I territori peggiori sono stati quelli pugliesi e friulani. Ultima in classifica la Valle d’Aosta che è l’unica regione ad aver registrato un calo della velocità di rete pari al 3,68%: in questo caso, spiega SosTariffe, il rallentamento potrebbe essere dovuto alla saturazione della banda larga che è avvenuta durante il lockdown. 

Come verificare la velocità della propria connessione

Se viaggi a una velocità di connessione che non ti soddisfa e sei interessato a conoscere se ci sono offerte nella zona in cui abiti che potrebbe farti navigare a velocità più elevate, ci sono due strumenti che puoi utilizzare: lo speed test e il comparatore di offerte internet casa di SOStariffe.it

Il primo permetterà di sapere a quale velocità viaggia la propria connessione, in modo da poter confrontare questi dati con quelli delle varie offerte fibra ottica o ADSL. Il secondo, invece, permette di avere accesso alle migliori soluzioni tariffarie disponibili nella zona in cui si abita e potrà essere utilizzato anche tramite app.

L’applicazione SOStariffe.it, è disponibile gratuitamente per i sistemi operativi iOS e Android e permette di ricevere tanti consigli di risparmio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie