Invalidità civile al 40 per cento: diritti e agevolazioni

Invalidità civile al 40 per cento: quali diritti e agevolazioni spettano? Ne parliamo in questo articolo.

3' di lettura

Con un’invalidità civile al 40 per cento, quali agevolazioni e diritti spettano? (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Ne parliamo in questo articolo, illustrando la procedura da seguire per richiedere l’invalidità civile e spiegando quali sono le agevolazioni che spettano in base alle percentuali di invalidità.

Se sei interessato/a all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Invalidità civile: come presentare domanda

In diversi articoli vi abbiamo spiegato qual è la procedura per richiedere l’invalidità civile. Tutto inizia con il rilascio di un certificato introduttivo da parte del medico curante del richiedente, che viene inviato telematicamente all’INPS.

La ricevuta completa del codice identificativo della procedura attivata verrà consegnata al cittadino, che avrà 90 giorni di tempo per presentare la domanda per l’invalidità civile, accedendo tramite PIN sul sito dell’INPS oppure con il contributo di un patronato.

Ricevuta la domanda completa, l’istituto la trasmetterà online all’ASL di competenza. Entro 30 giorni, il richiedente verrà sottoposto a visita medica, tenuta dalla commissione medica dell’ASL, chiamata ad accogliere o meno la richiesta e ad assegnare una percentuale di invalidità civile.

In base alla percentuale, si può beneficiare di diritti e agevolazioni, da un minimo del 33 per cento a un massimo del 100 per cento. Ma quali sono le agevolazioni che spettano a chi si è visto riconoscere un’invalidità civile al 40 per cento? Ne parliamo nei prossimi paragrafi.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Invalidità civile al 40 per cento: agevolazioni e diritti

Come detto in precedenza, a partire da una percentuale di invalidità civile pari o superiore al 33 per cento, sono previste agevolazioni fiscali, sanitarie ed economiche.

Purtroppo, con un’invalidità civile al 40 per cento, le agevolazioni e i diritti si limitano alla concessione gratuita di protesi e ausili medici e al contrassegno invalidi.

L’ordinamento non prevede l’erogazione di sussidi economici (spettano da un minimo del 74 per cento), tanto meno agevolazioni lavorative, come il collocamento mirato (dal 46 per cento) e al congedo per cure (dal 50 per cento).

Invalidità civile al 40 per cento
Invalidità civile al 40 per cento: quali diritti e agevolazioni spettano?

Stesso discorso per l’esenzione del pagamento del ticket, che scatta dal 67 per cento di invalidità civile. Mentre dal 74 al 99 per cento, la legge prevede l’erogazione di un assegno di invalidità (bisogna rispettare limiti reddituali).

Infine, col 100 per cento di invalidità, è prevista l’erogazione della pensione di inabilità (rispettando limiti reddituali) e, in caso di impossibilità a deambulare e svolgere funzioni della vita quotidiana in forma autonoma, dell’assegno di accompagnamento (a prescindere dall’età e dal reddito).

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie