Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità / Invalidità civile con IVA agevolata, tutti i casi possibili

Invalidità civile con IVA agevolata, tutti i casi possibili

Invalidità civile con IVA agevolata, tutti i casi possibili: acquisto auto (anche in leasing), servizi editoriali, prodotti informatici e sanitari.

di The Wam

Febbraio 2022

Invalidità civile con IVA agevolata – Il Governo italiano nel corso degli anni ha predisposto varie misure per aiutare le persone con invalidità sia socialmente che economicamente. Una di queste è l’applicazione dell’IVA al 4% su alcuni prodotti e servizi (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Se calcolate che l’IVA applicata di norma è al 22% capirete che il guadagno è davvero significativo, soprattutto su importi elevati.

In questa guida vi abbiamo elencate tutte le agevolazioni previste, per il 2022, per gli invalidi civili. Oggi invece ci concentreremo soltanto sull’invalidità civile con IVA agevolata al 4%.

Invalidità civile con IVA agevolata, acquisto auto

Si può applicare l’IVA al 4% sull’acquisto di veicoli che saranno utilizzati prevalentemente con lo scopo di trasportare la persona con invalidità.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Il veicolo, per essere compatibile, non può:

L’IVA agevolata al 4% vale anche per l’acquisto contestuale di optional e per pagare le prestazioni di adattamento di veicoli non adattati, già posseduti.

Valgono anche i lavori per le riparazioni degli adattamenti.

Evidenziamo può richiedere l’agevolazione la persona con invalidità interessata o il familiare a cui risulta fiscalmente a carico.

L’applicazione dell’IVA agevolata si può fare solo una volta ogni 4 anni dalla data di acquisto dell’ultimo veicolo.

Si può anticipare questa tempistica solo in seguito a demolizione del veicolo.

Se si vende l’auto acquistata con agevolazione entro due anni dall’acquisto sarà obbligatorio versare la differenza del prezzo con IVA al 22% e quello con IVA al 4%.

Invalidità civile con IVA agevolata, auto in leasing

Anche per le auto in leasing vale invalidità civile con IVA agevolata, ma solo per gli atti cosiddetti «traslativi», ossia quelli che prevedono il trasferimento di proprietà alla fine del periodo previsto.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Invalidità civile con IVA agevolata per mezzi di ausilio

L’invalidità civile con IVA agevolata al 4% vale anche per l’acquisto di tutti quei dispositivi per l’accompagnamento, la deambulazione e il sollevamento delle persone con disabilità.

Sono ad esempio compresi:

Invalidità civile con IVA agevolata per sussidi tecnici e informatici

L’IVA agevolata al 4% vale anche per apparecchi elettronici che migliorino l’autosufficienza delle persone con disabilità.

Rientrano in questa categoria tecnologie come computer, telefoni, fax, modem…

Invalidità civile con IVA agevolata per prodotti editoriali

Per ipovedenti e non vedenti l’IVA al 4% si applica anche sui servizi editoriali, anche non acquistati direttamente da loro per destinati a facilitargli la vita.

Sono compresi, ad esempio: quotidiani, libri e periodici.

Invalidità civile con IVA agevolata, tutti i casi possibili
Invalidità civile con IVA agevolata, tutti i casi possibili

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp