Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Invalidità civile con la dermatite atopica

Invalidità civile con la dermatite atopica

Invalidità civile con la dermatite atopica cronica: vediamo quali sono i diritti di chi soffre di questa patologia socialmente invalidante.

di The Wam

Febbraio 2022

Invalidità civile con la dermatite atopica. In Italia sono 35mila le persone che soffrono di dermatite atopica, 8mila sono i casi ritenuti gravi. Si tratta di una patologia invalidante e con un forte impatto sociale. (Scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Basti pensare che il 67% dei pazienti è costretto ad assentarsi dal lavoro, il 54% non può più andare in piscina, il 48% non può frequentare palestre.

Ma non solo: il 28% non può lavare i piatti (per evitare il contatto con i detersivi), il 43% non può entrare in ambienti polverosi.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Invalidità civile con la dermatite atopica: prurito continuo

La dermatite atopica, nota anche come eczema atopico, è una patologia autoimmune cutanea cronica che colpisce il viso e il corpo di bambini e adulti. Si manifesta con arrossamento della pelle e prurito continuo (che spesso impedisce di riposare la notte). La cute appare più secca e tende a squamarsi. Le forme più gravi di questa patologia possono causare altre malattie invalidanti, come la sindrome ansioso depressiva.

Vediamo in questo articolo a cosa hanno diritto le persone che soffrono di questa patologia.

Le ultimissime notizie sull’invalidità civile e la legge 104, bonus e agevolazioni

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Invalidità civile con la dermatite atopica: percentuali invalidità

E dunque, la dermatite atopica viene riconosciuta nelle tabelle Inps per l’invalidità civile solo nella sua forma grave e cronica, quando è innegabile la riduzione della capacità lavorativa per chi ne soffre.

La percentuale riconosciuta è comunque bassa, solo il 10%. E al di sotto del 33% non si è riconosciuti invalidi civili e neppure è possibile accedere a benefici e agevolazioni.

Altre dermatiti hanno gradi di invalidità superiori:

Ha invece lo stesso grado invalidante (10%) la dermatite cronicizzata da contatto e altri eczemi.

Elenco delle agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità riconosciuta

Invalidità civile con la dermatite atopica: handicap

Abbiamo visto l’invalidità civile, ma la dermatite atopica può però determinare anche uno stato di handicap. Ossia: può avere delle conseguenze così gravi, come abbiamo visto, da impedire una normale vita sociale, lavorativa e familiare.

Ottenere il riconoscimento della Legge 104 con la dermatite cronica atopica non è però per niente semplice. E neppure scontato, anzi.

Invalidità civile con la dermatite atopica: cura e lavoro

Chi soffre di questa patologia ha comunque il diritto di assentarsi dal posto di lavoro per sottoporsi a cicli di cura ricorrenti. Serve comunque l’attestato di un medico che confermi la necessità di queste terapie periodiche.

Il certificato medico deve essere inviato all’inizio della terapia. Deve anche indicare la durata e tutte le date in cui si effettuano le prestazioni.

Al termine della terapia la struttura sanitaria dove accertare che quelle cure sono state effettivamente somministrate (senza questo documento l’assenza dal lavoro non viene indennizzata).

Gli accertamenti diagnostici non possono essere equiparati alle assenze per malattia (come nel caso di una terapia), a meno che:

Invalidità civile con la dermatite atopica: permessi

Se altri trattamenti medici non rispondono a queste caratteristiche il “permesso di visita medica” può essere retribuito solo se è previsto nei contratti collettivi di lavoro.

Nel caso sono possibili anche questi benefici:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1