Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Invalidità civile con la scoliosi

Invalidità civile con la scoliosi

Invalidità civile con la scoliosi: vediamo a cosa ha diritto chi soffre di questa patologia e quale percentuale di invalidità viene riconosciuta.

di The Wam

Marzo 2022

Invalidità civile con la scoliosi. La scoliosi non è una patologia che riguarda solo gli adolescenti, ne soffrono infatti anche i due terzi degli adulti. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

In alcuni casi la scoliosi può avere degli effetti degenerativi che si manifestano in modo più evidente dopo i 50 anni. Da adulti la scoliosi colpisce soprattutto le donne (con un rapporto di 7 a 1). A seconda della fascia di età la prevalenza della scoliosi può arrivare al 68%.

In questo articolo verifichiamo se e quando la scoliosi porta al riconoscimento dell’invalidità civile, con quali percentuali e a cosa si può avere diritto. Ricordiamo che l’invalidità civile viene assegnata in base alla riduzione della capacità lavorativa della persona affetta da una malformazione o da una patologia.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Le ultime notizie sull’invalidità civile, la legge 104, bonus e agevolazioni

Invalidità civile con la scoliosi: cos’è

La scoliosi è una condizione clinica fortemente invalidante e può comportare una graduale perdita di autonomia.

Si tratta di una deviazione laterale e permanente della colonna vertebrale associata a una rotazione che deforma i dischi intervertebrali.

In pratica si formano più curve che possono alterare sia l’aspetto, sia la funzione della colonna e del tronco.

La scoliosi assume il nome della parte del corpo dove si localizza:

La scoliosi può essere con una curva primaria (70%):

La scoliosi può anche avere una doppia curva primaria (30%):

Invalidità civile al 67%: la lista delle agevolazioni

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Invalidità civile con la scoliosi: cause

La scoliosi può insorgere nel 70, 80% dei casi senza un motivo apparente. Negli altri casi (20, 30%), possono essere invece congenite o acquisite (a causa di un trauma, una infezione, un tumore o per l’artrite).

Gli studi più recenti fanno ritenere che i fattori genetici contribuiscano in modo determinante allo sviluppo della scoliosi, ma i modelli di ereditarietà sono variabili. Il che significa che non è stata identificata una modalità di trasmissione genetica.

Una parte dei pazienti che ha angoli di curvatura maggiori possono sviluppare deformità costali e causando malattie più gravi con il passare del tempo. La patologia clinicamente più grave si può verificare con un angolo Cobb (il metodo per calcolare l’angolo di curvatura della colonna vertebrale) di 40 gradi.

Invalidità civile con l’artrite reumatoide

Invalidità civile con la scoliosi: sintomi

La scoliosi progressiva può causare:

Chi soffre di scoliosi può subire disagio sociale, psicologico, costi finanziari e ridotta qualità della vita.

Invalidità civile con la scoliosi: percentuali di invalidità

Basta questa premessa per definire la scoliosi come una patologia altamente invalidante e che può incidere in modo evidentemente negativo sulla capacità lavorativa di chi ne soffre.

Eppure la scoliosi rientra solo in due casi nelle tabelle Inps:

Cioè non darebbe neppure diritto all’iscrizione al collocamento mirato che facilita (o almeno, dovrebbe) l’assunzione delle persone con disabilità.

È anche vero che questa patologia spesso si accompagna anche ad altre malattie invalidanti. E comunque la valutazione per l’invalidità civile della commissione medico legale non può che essere decisa anche in base al tipo di attività lavorativa che svolge chi ne soffre. Come dire: una cosa è fare un lavoro sedentario soffrendo di scoliosi, altra cosa è essere impegnati in una occupazione che preveda di caricare e spostare dei pesi consistenti o assumere delle posizioni scomode per la colonna vertebrale.

Invalidità civile con la scoliosi: invalidità e benefici

Vediamo a cosa si ha diritto con le diverse percentuali di invalidità che vengono riconosciute sul verbale al termine della visita della commissione medico legale:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1