Invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino

Invalidità civile con le malattie dell'apparato endocrino: le patologie e le tabelle che danno diritto a percentuali di invalidità, le tabelle. Le patologie più invalidanti che colpiscono l'apparato endocrino e i diritti delle persone affette da queste malattie.

4' di lettura

Invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino. Dopo aver descritto le patologie che danno diritto alla invalidità civile per l’apparato cardiocircolatorio, respiratorio, digerente e urinario, continuiamo con le percentuali di invalidità che sono riconosciute per i disturbi dell’apparto endocrino (qui puoi trovare tutte le tabelle per l’invalidità civile).

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Prima dell’elenco, con le patologie e le rispettive percentuali, fisse o variabili, ci soffermiamo per pochi minuti su tre delle malattie croniche legate all’apparato endocrino. Patologie che danno tutte diritto a un sussidio anche perché sono molto invalidanti e peggiorano di molto la qualità della vita di chi ne soffre.

È ovvio che il diritto al sussidio per invalidi civili spetta quando queste patologie hanno raggiunto un determinato livello di gravità.

L’assegno mensile agli invalidi civili viene riconosciuto alle persone che hanno una invalidità che oscilla tra il 74 e il 99% (e un’età compresa fra 18 e 67 anni).

Invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino; quali sono

In questo articolo dunque ci occupiamo in particolare delle malattie endocrine.

Le malattie endocrine sono quelle che colpiscono le ghiandole del sistema endocrino e coinvolgono diverse parti del corpo. Quando assumono forme gravi queste patologie tendono a cronicizzarsi, in questo caso diventano particolarmente invalidanti, pregiudicando le condizioni di vita dei pazienti.

Queste sono le tre malattie croniche connesse a disturbi dell’apparato endocrino più diffuse o gravi.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino: il diabete mellito

Il diabete mellito colpisce 3 milioni di italiani e 170 milioni di persone sul pianeta. La commissione medica dell’Inps riconosce per questa patologia una percentuale di invalidità che varia dal 60 al 100% (dipende dalla gravità).

Il diabete mellito è associato a queste complicanze:

  • la diuresi (eliminazione delle urine) e la sete aumentano, si può perdere peso anche senza volerlo;
  • danneggia i nervi e causa problemi di sensibilità;
  • danneggia i vasi sanguigni e aumenta il rischio di infarto, ictus, malattia renale cronica e perdita della vista.

La diagnosi si basa principalmente sulla misurazione dei livelli di zucchero nel sangue.

Invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino: sindrome di Cushing

Una patologia endocrina meno diffusa del diabete ma in alcuni casi altamente invalidante è la sindrome di Cushing. Questo morbo è causato da una eccessiva produzione ipofisaria di un ormone. I segni tipici sono: facies lunaris (la faccia gonfia), l’obesità e una tendenza a ecchimosi e arti sottili.

Nelle tabelle ufficiali dell’Inps per questa patologia viene riconosciuta una invalidità che varia tra il 21 e il 100%. Questa oscillazione è dovuta al grado di gravità della patologia.

Ricordiamo che per il riconoscimento dell’invalidità civile il grado di invalidità deve essere dal 74% in poi.

Invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino: morbo di Addison

Un’altra grave patologia collegata all’apparato endocrino è l’insufficienza corticosurrenale, meglio nota come morbo di Addison. Si tratta di una malattia cronica che causa una insufficiente produzione di ormoni glucocorticoidei e mineralcorticoidei.

Provoca vari sintomi, tra cui la bassa pressione e l’iperpigmentazione. Può portare al collasso cardiovascolare. Si manifesta in particolare dopo stress metabolici, infezioni, traumi.

Per questa patologia viene riconosciuto fino al 100% di invalidità civile.

Invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino: le tabelle

Queste sono le tabelle per l’invalidità civile con le malattie dell’apparato endocrino.

  • ipotiroidismo grave con ritardo mentale: 100;
  • acromegalia senza rilevanti limitazioni funzionali: 11;
  • nanismo ipofisario: 50;
  • obesità con indice di massa corporea tra 35 e 40 e complicanze artrosiche: da 31 a 40;
  • artropatia gottosa con grave impegno renale: da 91 a 100;
  • diabete insipido renale: 46;
  • diabete mellito tipo 1° o 2° con complicanze macroangiopatiche e manifestazioni cliniche di medio grado (classe III): da 41 a 50;
  • diabete mellito insulino dipendente con mediocre controllo metabolico e iperlipidemia o con crisi ipoglicemiche frequente nonostante la terapia (classe III): da 51 a 60;
  • diabete mellito complicato da grave nefropatia e/o retinopatia proliferante, maculopatia, emorragie vitreali e/o arteriopatia ostruttiva (classe IV): da 91 a 100;
  • ipercortisolismo con manifestazioni cliniche conclamate: da 61 a 70;
  • iperparatiroidismo primario: 50;
  • ipoparatiroidismo non suscettibile di trattamento utile: da 91 a 100;
  • iposurrenalismo grave: da 91 a 100.
Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie