Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi

Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi

Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi: da esibire durante la prima visita o nel corso di una imprevista visita di revisione.

di The Wam

Marzo 2022

Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi. Il ministero della Salute ha riconosciuto che alcune patologie non dovranno subire una visita di revisione per l’invalidità civile. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Questo significa che una volta accertata la presenza di queste malattia o menomazioni l’invalidità civile sarà ritenuta permanente.

Ma non sempre accade. Ovvero in alcuni casi anche chi ha avuto un verbale con il riconoscimento “permanente” potrebbe ricevere una convocazione per un accertamento sanitario da parte della commissione.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Tutti i documenti per l’invalidità civile

Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi: il decreto

In questi casi la persona con disabilità potrebbe opporsi, richiamando il decreto ministeriale del 2 agosto 2007, quello che individua la patologia di cui soffre come non soggetta a revisione. Nel farlo però devono comunque produrre una documentazione sanitaria adeguata.

In questo articolo verifichiamo quali sono le certificazioni mediche da presentare. Un quadro che può essere utile anche ai cittadini con disabilità che soffrono di una delle condizioni cliniche sotto elencate e che devono presentarsi per la prima volta davanti alle commissioni medico legali.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi: elenco

Queste sono le 12 condizioni che consentono di avere un riconoscimento permanente dell’invalidità civile:

Invalidità civile, cambia la revisione: cosa fare

Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi: cosa serve

Si tratta, come avete potuto leggere, di condizioni patologiche che provocano una grave compromissione dell’autonomia personale e di conseguenza limitazioni importanti all’attività lavorativa e alle relazioni sociali.

L’Inps ha elencato quali sono le certificazioni diagnostiche da esibire di fronte alle commissioni mediche per la corretta valutazione di queste patologie o menomazioni.

Possono essere presentate da chi affronta la prima visita o da chi, nonostante il verbale definitivo, è stato nuovamente convocato per un accertamento medico legale (soprattutto nel caso la precedente documentazione fosse datata). Ricordiamo che nel caso la certificazione può essere allegata e inviata per via telematica, evitando così un esame di fronte alla commissione.

Invalidità civile, documenti sanitari per 12 patologie gravi: tutti i certificati

Ecco le 12 patologie e la documentazione clinica necessaria:

Insufficienza cardiaca in classe NHYA refrattaria a terapia

Ricevi subito la guida illustrata con tutte le agevolazioni per l’invalidità civile

Trattamento continuo ossigenoterapia o ventilazione meccanica

Perdita anatomica o funzionale bilaterale degli arti superiori e/o degli arti inferiori, ivi comprese le menomazioni da Sindrome da talidomide.

Perdita della funzione emuntoria del rene, in trattamento dialitico, non trapiantabile

Menomazioni dell’apparato osteo-articolare, non emendabili, con perdita o gravi limitazioni funzionali analoghe a quelle delle voci 2 e/o 4 e/o 8.

Epatopatie con compromissione persistente del sistema nervoso centrale e/o periferico, non emendabile con terapia farmacologica e/o chirurgica.

Patologia oncologica con compromissione secondaria di organi o apparati

Patologie e sindromi neurologiche di origine centrale o periferica:

Patologie cromosomiche e/o genetiche e/o congenite con compromissione d’organo e/o d’apparato che determinino una o più menomazioni contemplate nel presente elenco.

Patologie mentali dell’età evolutiva e adulta con gravi deficit neuropsichici e della vita di relazione

Deficit totale della visione

Deficit totale dell’udito, congenito o insorto nella prima infanzia

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1