Invalidità civile e cardiopatia: cos’è la Nyha

Invalidità civile e cardiopatia: cos'è la Nyha, ovvero il sistema che viene utilizzato dalle commissioni per valutare la capacità funzionale dei pazienti. La valutazione è determinante per stabilire il grado di invalidità civile di chi ne soffre. Vediamo come funziona.

6' di lettura

Invalidità civile e cardiopatia: cos’è la Nyha. Come per tutte le altre patologie anche chi soffre di disturbi all’apparato cardiocircolatorio può avere diritto ai benefici lavorativi o assistenziali solo se la commissione medica riconosce un certo grado di gravità. (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Ma come si valuta il danno cardiaco? C’è un sistema, che è stato messo a punto dalla New York Heart Association (Nyha, appunto).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Invalidità civile e cardiopatia, cos’è la Nyha: capacità funzionale

Questo sistema ha consentito di individuare la capacità funzionale di chi è affetto la patologie cardiache, oltre alla gravità della sua insufficienza e l’efficacia dei trattamenti medici.

La Nyha ha quindi anche consentito di stabilire in modo lineare e realistico l’effettiva riduzione della capacità lavorativa di un cittadino affetto da cardiopatie. Ovvio che la Nyha è diventata insostituibile nella valutazione del grado di invalidità di un “malato di cuore”.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Invalidità civile e cardiopatia, cos’è la Nyha: quattro classi

Andiamo a verificare cos’è la Nyha e come si valutano le condizioni di salute di chi è affetto da problemi all’apparato cardiocircolatorio.

La Nyha comprende quattro classi:

  • prima classe: quando la malattia cardiaca non causa delle evidenti limitazioni all’attività fisica. In pratica si escludono i rischi che derivano da una stanchezza eccessiva, palpitazioni, dispnea o angina. Il grado di invalidità oscilla tra il 21 e il 30%;
  • seconda classe: la patologia causa una leggera limitazione dell’attività fisica. Ovvero: il paziente non ha problemi a riposo o quando compie le più leggere attività della vita quotidiana. Se invece svolge delle attività più intense o un esercizio fisico pesante, può avere palpitazioni, stanchezza, dispnea o angina. Il grado di invalidità oscilla tra il 41 e il 50%;
  • terza classe: in questo caso la malattia cardiaca causa delle limitazioni all’attività fisica. Il paziente sta bene a riposo, ma la sola attività fisica ordinaria è causa di stanchezza, palpitazioni, dispnea o angina. Il grado di invalidità oscilla tra il 71 e l’80%.
  • quarta classe: come è evidente questo è il grado più grave della patologia, quando in pratica non è possibile svolgere attività fisica senza avere malessere. Anche a riposo si possono avvertire congestione polmonare, congestione sistemica o di angina. Il grado di invalidità è al 100%.

Invalidità civile e cardiopatia, cos’è la Nyha: percentuali di invalidità civile

Ovviamente ci sono anche le percentuali per le malattie dell’apparato cardiocircolatorio che sono già state assegnate nelle tabelle dell’Inps:

  • angina pectoris stabile: 60;
  • aritmie gravi con pace-maker non applicabile: 100;
  • cardiopatia valvolare aortica con applicazione di protesi: 25;
  • cardiopatia valvolare non aortica con applicazione di protesi: 35;
  • stenosi congenita polmonare grave (III classe NYHA): da 71 a 80;
  • stenosi o coartazione aortica congenita moderata (II classe NYHA): 50;
  • stenosi o coartazione aortica congenita serrata (III classe NYHA): 75;
  • miocardite o valvulopatie con insufficienza cardiaca lieve (I classe NYHA): da 21 a 30;
  • miocardite o valvulopatie con insufficienza cardiaca moderata (II classe NYHA): da 41 a 50;
  • miocardite o valvulopatie con insufficienza cardiaca grave (III classe NYHA): da 71 a 80;
  • miocardite o valvulopatie con insufficienza cardiaca gravissima (IV classe NYHA): 100;
  • coronaropatia lieve (I classe NYHA): da 11 a 20;
  • coronaropatia moderata (IUI classe NYHA): da 41 a 50;
  • coronaropatia grave (III classe NYHA): da 71 a 80;
  • coronaropatia gravissima (IV classe NYHA): 100;
  • stenosi congenita della polmonare moderata (II classe NYHA): da 31 a 40;
  • cardiopatie con applicazione di pace-maker a frequenza fissa: da 31 a 40;
  • cardiopatie con applicazione di pace-maker a frequenza variabile secondo esigenze fisiologiche: da 21 a 30;
  • trapianto cardiaco in assenza di complicanze: da 71 a 80.

Invalidità civile e cardiopatia, cos’è la Nyha: lavoro

I lavoratore che ha una patologia all’apparato cardiocircolatorio ha anche diritto a diverse agevolazioni (nel contempo deve però rispettare altrettanti doveri).

Ha il diritto a svolgere delle mansioni sul posto di lavoro che sono adeguate e non incompatibili con le sue condizioni di salute. Sarà anche il medico competente a valutare l’idoneità del lavoratore rispetto a determinate mansioni (e a segnalare eventuali controindicazioni).

Il datore di lavoro può anche recedere il contratto se non ha interesse per quella parziale mansione che può svolgere il lavoratore con problemi cardiocircolatori.

Invalidità civile e cardiopatia, cos’è la Nyha: codici

Per chi soffre di problemi all’apparato cardiocircolatorio e la commissione Asl ha riconosciuto una percentuale di invalidità civile superiore al 64%, scatta il diritto all’esenzione del ticket sanitario. Ovvero: potrà evitare il pagamento per visite ed esami che riguardano quella particolare patologia.

Per l’esenzione dal ticket l’Asl rilascia un codice che corrisponde a una determinata patologia. Quel codice dovrà essere segnalato dal medico curante per le ricette o le impegnative.

Queste sono le patologie (e i relativi codici) dell’apparato cardiocircolatorio che prevedono l’esenzione dal pagamento del ticket (bisogna aggiungere all’inizio 002):

  • 394: malattie della valvola mitrale;
  • 395: malattie della valvola aortica;
  • 396: malattie delle valvole mitrale e aortica;
  • 397: malattie di altre strutture endocardiche;
  • 414: altre forme di cardiopatia ischemica cronica;
  • 416: malattia cardiopolmonare cronica;
  • 417: altre malattie del circolo polmonare;
  • 424: altre malattie dell’endocardio;
  • 426: disturbi della conduzione;
  • 427: aritmie cardiache;
  • 429.4: disturbi funzionali conseguenti a chirurgia cardiaca;
  • 433: occlusione e stenosi delle arterie precerebrali;
  • 434: occlusione delle arterie cerebrali;
  • 437: altre e mal definite vasculopatie cerebrali;
  • 440: arteriosclerosi;
  • 441.2: aneurisma toracico senza menzione di rottura;
  • 441.2: aneurisma addominale senza menzione di rottura;
  • 441.7: aneurisma toracoaddominale senza menzione di rottura;
  • 441.9: aneurisma aortico di sede non specificata senza menzione di rottura;
  • 442: altri aneurismi;
  • 444: embolia e trombosi arteriose;
  • 447.0: fistola arterovenosa acquisita;
  • 447.1: stenosi di arteria;
  • 447.6: arterite non specificata;
  • 452: trombosi della vena porta;
  • 453: embolia e trombosi di altre vene;
  • 459.1: sindrome postflebitica;
  • 557.1: insufficienza vascolare cronica dell’intestino;
  • 745: anomalie del bulbo cardiaco e anomalie del setto cardiaco;
  • 746: altre malformazioni del cuore;
  • 747: altre anomalie congenite del sistema circolatorio;
  • V42.2: valvola cardiaca sostituita da trapianto;
  • V43.3: valvola cardiaca sostituita con altri mezzi;
  • V43.4: vaso sanguigno sostituito con altri mezzi;
  • V45.0: dispositivo cardiaco postchirurgico in situ.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie