Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile / Invalidità civile: importi per codici e fasce

Invalidità civile: importi per codici e fasce

Invalidità civile: importi per codici e fasce, le prestazioni erogate dall'Inps con i nuovi calcoli per il 2022: parziale, totale, accompagnamento, frequenza.

di The Wam

Dicembre 2021

I codici e le fasce sono determinanti per capire gli importi delle prestazioni economiche che sono erogate agli invalidi civili. Aggiungiti al gruppo Telegram di news su Invalidità civile e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Spieghiamoci meglio: per ogni tipo di invalidità civile c’è un codice preciso. Un codice che differenzia:

Invalidità civile: fasce 30, 31, 32, 39

Iniziamo da queste fasce:

Per queste fasce e con queste caratteristiche la pensione di invalidità civile senza maggiorazione sarà di 302,37 euro.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Senza maggiorazione sarà di 291,97 euro.

Invalidità civile: fascia 33

Fascia 33, invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, con pensione e con indennità di accompagnamento.

Per questa fascia l’importo mensile per il 2022 sarà di 522,10 euro.

Invalidità civile: fascia 34, 35, 36, 40 e 96

Passiamo ora alle fasce che riguardano gli invalidi civili parziali con il solo assegno di assistenza.

Per queste fasce l’importo mensile per il 2022 sarà di 291,97 euro.

Invalidità civile: fascia 38, 41, 42, 44, 45, 46

Le fasce che seguono sono riferite agli invalidi civili totali con la sola indennità di accompagnamento.

Questa indennità viene erogata senza alcun riferimento alle condizioni economiche, ma solo a titolo di minorazione.

Per il 2022 l’indennità di accompagnamento sarà di 522,10 euro.

Il codice della Fascia 46 viene utilizzato solo se il titolare di una invalidità civile parziale (fasce 34, 35, 36 e 40), venga concesso dopo il 65esimo anno di età, l’indennità di accompagnamento.

Con la fascia 46, la procedura di calcolo trasforma le pensioni di invalidità civile in assegno sociale in funzione dei limiti di reddito previsti per gli invalidi civili parziali e a corrispondere anche l’indennità di accompagnamento.

Invalidità civile: fascia 47, 49, 50, 97

Le fasce che seguono (47, 49, 50, 97), cono riferite ali invalidi parziali con la sola indennità di frequenza.

L’importo mensile per questa fasce nel 2022 è di 291,97 euro.

Invalidità civile: fascia 70 e 71

Le fasce 70 e 71 riguardano i lavoratori affetti da talassemia major e drepanocitosi.

L’importo mensile per questa fasce nel 2022 è di 515,58 euro.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1