Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Invalidità civile per cefalea: quando è possibile?

Invalidità civile per cefalea: quando è possibile?

Invalidità civile per cefalea: come si diagnostica e quando richiedere l'invalidità civile.

di Carmine Roca

Dicembre 2021

Invalidità civile per cefalea. Chi soffre di cefalea cronica può presentare domanda per ottenere l’invalidità civile? (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Vediamo insieme cosa dice la legge su questa patologia così comune, che può rendere invalidante la vita di chi ne soffre, tanto da compromettere il regolare svolgimento dell’attività lavorativa.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Cefalea: cos’è e come diagnosticarla

Nel 2020, la Legge 81 ha riconosciuto la cefalea cronica tra le patologie invalidanti, che rientrano nel novero delle malattie sociali.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

In Italia, secondo le ultime stime, circa 8 milioni di persone soffrono di cefalea cronica. Nei casi più gravi, la patologia può determinare una condizione di disabilità.

Per diagnosticare la cefalea cronica occorre sottoporsi a una visita specialistica. La patologia deve essere accertata per almeno un anno.

Trascorso il periodo indicato, il medico specializzato nella cura della cefalea cronica può attestare l’invalidità.

Questa matura quando la cefalea cronica si presenta come:

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Invalidità civile per cefalea: come fare domanda

Invalidità civile per cefalea. Essendo stata riconosciuta malattia sociale, chi soffre di cefalea può presentare domanda per invalidità civile.

La legge attuale prevede che, le prestazioni economiche a sostegno degli invalidi, partano da un minimo del 74% a un massimo del 100% di invalidità.

Dal 33% di handicap è riconosciuta l’invalidità civile, che prevede l’assistenza sanitaria e agevolazioni fiscali (dal 33% al 73%), l’iscrizione nelle liste speciali dei Centri per l’impiego per l’assunzione agevolata (dal 46% di invalidità in poi), l’esenzione del ticket sanitario (dal 66% di invalidità a salire).

Invalidità civile per cefalea
Invalidità civile per cefalea: come si diagnostica e quando richiedere l’invalidità civile.

Per presentare domanda di invalidità civile, l’iter è il classico e inizia con l’invio del certificato telematico redatto dal medico curante all’Inps, che successivamente stabilità una data per la visita a cui il richiedente dovrà sottoporsi.

Sarà la commissione medica dell’Inps a stabilire la percentuale di invalidità di cui soffre il soggetto. Nei casi più gravi (dal 74% di invalidità a salire), è prevista l’erogazione della pensione di invalidità pari a 287 euro al mese, per dodici mensilità all’anno.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp